Commenta

Nuova area vasta
Cremona-Mantova: al via
incontri sul territorio

Continuano gli incontri relativi alla riorganizzazione istituzionale e alla creazione dell’area vasta che comprenda tutto il territorio provinciale di Cremona e quello di Mantova, secondo l’ipotesi avanzata dal presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni. A questo proposito, è stato definito un calendario di incontri “Come noto – ha commentato Carlo Malvezzi, consigliere regionale del Nuovo Centrodestra e Presidente della Commissione Affari Istituzionali – Regione Lombardia, nelle more del percorso di approvazione della riforma costituzionale, ha deciso di svolgere un ruolo proattivo nei confronti del Governo nazionale per fornire elementi utili alla fase di attuazione della stesa riforma qualora il referendum consultivo previsto il il prossimo mese di ottobre dovesse dare esito positivo”.

Malvezzi precisa che l’intenzione è quella di “iniziare il confronto dai presidenti delle associazioni delle categorie economiche, perché riteniamo sia fondamentale acquisire una valutazione da chi è attore principale dello sviluppo di un territorio, cioè le imprese. L’incontro è fissato per l’11 maggio prossimo alle 18.30, presso la sala azzurra della Camera di Commercio di Cremona”.

In calendario anche gli incontri con le realtà dei territori limitrofi: “Come deciso durante la prima seduta del Tavolo – ha puntualizzato Malvezzi – ci confronteremo con i rappresentanti del Tavolo Territoriale lodigiano (il 20 maggio) e con quelli del Tavolo Territoriale mantovano (il 27 maggio). Vogliamo infatti valutare le possibili alleanze con i territori confinanti nell’ottica di favorire servizi più puntuali e a minor costo per i cittadini. Non mancheranno, naturalmente, le occasioni di confronto con l’area cremasca, cremonese e casalasca, fissate rispettivamente i giorni 23 maggio, 25 maggio e 27 maggio”.

“Il processo avviato vuole, attraverso un percorso istituzionale organico e ordinato, favorire la conoscenza della proposta di Regione Lombardia e raccogliere dai territori elementi e contenuti che possano supportare le scelte sui futuri assetti istituzionali. Ciò che emergerà da questo ciclo di incontri – ha concluso Malvezzi – sarà sintetizzato in un documento finale che rappresenterà il contributo che le forze economiche e istituzionali del nostro territorio consegneranno a Regione Lombardia”.

Calendario degli incontri, già concordati con i vari referenti territoriali:
•    Mercoledì 11 maggio ore 18.30 presso la sala azzurra della Camera di Commercio di Cremona, incontro con le categorie economiche del territorio;
•    Venerdì 20 Maggio ore 17.30  presso la STER di Lodi, incontro con il Tavolo Territoriale Lodigiano;
•    Lunedì 23 Maggio ore 18.30 presso il Comune di Crema, incontro con i Sindaci dell’area cremasca;
•    Mercoledì 25 Maggio ore 18.30 presso la sala consigliare della Provincia Cremona, incontro con i Sindaci dell’area del cremonese e soresinese;
•    Venerdì 27 Maggio ore 17.00 presso il Comune di Casalmaggiore, incontro con il Tavolo Territoriale Mantovano;
•    Venerdì 27 Maggio ore 18.30 presso il Comune di Casalmaggiore, incontro con i Sindaci dell’area casalasca.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti