Un commento

Dal Comune multe per
600mila euro in tre mesi
a imprese e cittadini

In tre mesi 615mila euro di multe: questo il bilancio dell’ammontare “dei verbali emessi e notificati in materia di sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada, alle altre leggi dello stato ed ai regolamenti comunali, per il trimestre gennaio – marzo 2016”, come emerge da una apposita determinazione dirigenziale. Insomma, l’ennesima pioggia di contravvenzioni sul capo dei cittadini, che al Comune fruttano mediamente 200mila euro al mese.

Nel dettaglio, tra questi importi 425mila derivano da sanzioni di norme sulla circolazione stradale da parte di privati cittadini, mentre alle imprese lo stesso tipo di violazione è costato 68mila euro circa. L’eccesso di velocità è costato alle famiglie 68mila euro, mentre alle imprese poco meno di 22mila euro. Infine le contravvenzioni ai regolamenti comunali è costata circa 27mila euro alle famiglie e 5mila alle imprese.

Tra gli importi accertati sono ovviamente comprese, come evidenzia la relativa determina, “anche le entrate di dubbia e difficile esazione, per le quali non è certa la riscossione integrale”. Peraltro con le nuove normative, “la sanzione amministrativa si intende emessa non al momento dell’accertamento ma alla notifica al trasgressore/obbligato in solido dell’atto stesso”.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Un salasso.