4 Commenti

Corso Garibaldi - via Goito,
presto una riapertura

foto Sessa

Il commercio rialza la testa in centro città. Buoni segnali dall’andamento dei saldi, ottima la partecipazione ai Giovedì d’Estate a testimonianza della validità di una formula ringiovanita. Ma segnali anche dall’insediamento di nuove attività. Dopo la chiusura dell’Outlet del Kasalingo in corso Garibaldi, le saracinesche si rialzeranno nelle prossime ore con un nuovo negozio di scarpe e borse, Ambraday, emporio del calzaturificio toscano Cavallini. Sul primo tratto di corso Garibaldi, da corso Campi fino all’inizio dell’isola pedonale all’altezza di via Villa Glori non rimangono sfitti negozi sulla destra mentre quattro occhi di vetrine restano ancora senza destinazione sulla  parte sinistra del corso anche se dalle agenzie immobiliari si  sottolinea come comincino ad arrivare interessamenti per i negozi vuoti.
Può essere una indicazione per l’Amministrazione comunale il fatto che  l’isola pedonale comunque richiama. Forse è il caso di iniziare a  ripensare alla pavimentazione riprendendo il progetto della passata amministrazione di riqualificare con materiale nobile il fondo stradale  e dare maggiormente l’idea del passeggio. Nessun segnale positivo, invece per il tratto di corso Garibaldi non pedonale e fino a porta  Milano dove continua la sequela di vetrine spente.

Sul corso Campi un solo negozio è vuoto, l’ex sede  di Sephora che si è  spostata poco oltre, mentre sono in ristrutturazione i due negozi di Cose che saranno pronti dopo l’estate. A parte Galleria 25 aprile dove  si sta lavorando all’apertura di un nuovo locale nel passaggio centrale, resta drammatica la situazione delle altre gallerie: quella del Corso e Kennedy, anche se qui un segnale positivo viene dall’Antica Pizzeria del Corso che vi è trasferita dopo aver chiuso l’esperienza in corso Garibaldi.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Quindi = Galimberti buio totale, anche in fondo al tunnel!

    • Italiana

      Ma hai letto bene?

      • Sorcio Verde

        Io si, tu invece quando toglierai le due tessere del PD davanti agli occhi potresti leggere…..”Nessun segnale positivo, invece per il tratto di corso Garibaldi non pedonale e fino a porta Milano dove continua la sequela di vetrine spente.”
        E poi:….”resta drammatica la situazione delle altre gallerie”…
        Quindi?

  • Giovanni Battista Martinelli

    Io la vedo male per il commercio, purtroppo devo dare ragione a Sorcio Verde. Non mi sembra che questa amministrazione stia facendo il “bene” della Città!