Commenta

Ritardi nelle bollette
del gas, LineaPiù risponde

Lettera scritta da Linea Più spa

Gentile direttore, in merito all’articolo “Bollette del gas, altre scocciature: fatture in ritardo anche di 10 mesi” pubblicato il 25 luglio scorso da Cremonaoggi.it, Linea Più, ringraziandola dell’opportunità che ci dà, ritiene opportuno precisare quanto segue:
 
1)    il fatto che alcune bollette stiano arrivando solo ora dipende da alcuni problemi residui derivanti dall’unificazione territoriale del sistema gestionale dei clienti. Il disagio riguarda solo 50 dei quasi 300mila clienti di Linea Più. Costoro, con i quali ci scusiamo, non hanno ricevuto le bollette pregresse. Nello stesso tempo, la società, che si sta adoperando al fine di tornare quanto prima alla normalità post implementazione del nuovo sistema, sottolinea che, in caso di fatturazioni di importi elevati, i clienti verranno contattati direttamente per concordare eventuali piani di rateizzazione personalizzati
2)    Linea Più conferma la piena disponibilità a rispondere alle richieste dei clienti attraverso i consueti canali: numero verde gratuito (800 189 600), sportello territoriale di viale Trento e Trieste 38 e sito www.linea-piu.it

© Riproduzione riservata
Commenti