Cronaca
Commenta

3000 pasti serviti e 600 amatriciane per l'esordio di #cremonascuoteilcuore

AGGIORNAMENTO - I numeri della serata di solidarietà ai terremotati organizzata da Confcommercio in piazza Stradivari: 3000 piatti serviti, di cui 600 paste all'amatriciana; 400 magliette vendute con il logo #cremonascuoteilcuore.

AGGIORNAMENTO – I numeri della serata di solidarietà ai terremotati organizzata da Confcommercio in piazza Stradivari: 3000 piatti serviti, di cui 600 paste all’amatriciana; 400 magliette vendute con il logo #cremonascuoteilcuore.

Piazza Stradivari piena di gente giovedì sera, 8 settembre, per l’iniziativa#cremonascuoteilcuore, voluta da Confcommercio e Botteghe del centro, prolungamento dei giovedì d’estate svolti a luglio, allo scopo di raccogliere fondi per i terremotati. Street food allestito con tavolate in piazza e molti negozi aperti.  In vendita, la “maglietta” con il logo #cremonascuoteilcuore e il contributo fondamentale del Gruppo Macellai Confcommercio, dei Panificatori e dei Ristoratori, i quali hanno proposto anche una speciale amatriciana in versione senza glutine. Ad animare la serata, anche alcuni dei dee-jay che hanno animato lo scorso giugno il primo dei Giovedì d’Estate. I fondi raccolti saranno suddivisi tra la Fondazione Orlando – che per la Confcommercio nazionale sta raccogliendo fondi per la ricostruzione – e  Sistema Cremona, realtà  coordinata dal Comune, che ha istituito un conto corrente sul quale verranno convogliati tutti i fondi raccolti con iniziative cremonesi e destinati ad un progetto di ricostruzione condiviso con una delle comunità colpite dal sisma. Queste le coordinate bancarie:

SISTEMA CREMONA PRO TERREMOTO CENTRO ITALIA – C/O FONDAZIONE CITTA’ DI CREMONA – Cod. IBAN: IT10 G 05696 11400 000004427X00.

g.biagi – l.bosio

scuotecuore-3 scuoteilcuore scuotecuore2

© Riproduzione riservata
Commenti