Commenta

Altra giornata di disagi per
i pendolari, tra maltempo,
ritardi e soppressioni

Ennesima giornata da incubo per i pendolari della tratta ferroviaria tra Mantova, Cremona e Milano, che a causa di guasti si sono ritrovati con diversi treni soppressi e una serie di ritardi. A partire già dalla prima mattina, quando il treno delle 7.40 da Cremona a Mantova è stato cancellato a causa di un guasto agli impianti. Stessa sorte è toccato al Mantova-Cremona delle 10.15. I treni successivi lungo la linea hanno quindi accumulato ritardi medi di 20 minuti.

Disagi pesanti anche al pomeriggio, stavolta sulla linea tra Cremona e Treviglio, quando il guasto a un passaggio a livello tra Caravaggio e Casaletto Vaprio ha provocato una serie di ritardi. Prima il Treviglio-Cremona delle 17.07, poi Cremona-Treviglio delle 15-43, entrambi con 20 minuti di ritardo. Il 10467 è invece rimasto fermo per un guasto agli impianti tra Casaletto Vaprio e Crema. Infine il 10469 delle 15.07 ha accumulato tre quarti d’ora di ritardo.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti