Commenta

Circolo Arcipelago: tra gli
appuntamenti anche un
libro su David Bowie

Ricco week end presso il Circolo Arci Arcipelago di Cremona, venerdì 13 gennaio alle ore 21:30, Giulio Stermieri Stopping Trio, ospite scelto per la partenza della rassegna “Arcipelago Jazz”. Giulio Stermieri (Pianoforte e Rhodes), tastierista votato tra i 10 migliori d’Italia, sarà accompagnato da Andrea Burani alla batteria, Giacomo Marzi al contrabbasso e, per l’occasione, da Andrea Massaria alla chitarra, artista con grande esperienza nei campi musicali più svariati, dalla musica classica alla musica manouche, per finire, ovviamente, al jazz. Stopping Trio è un progetto nato nel 2015 volto ad approfondire l’apporto di Paul Bley al piano trio, con il desiderio di prolungarne l’impulso alla contemporaneità. Nucleo centrale del repertorio sono i brani di Carla Bley, pagine che spaziano dal lirismo all’astrazione, secondo caratteristiche uniche all’interno della storia del jazz.
Sabato 14 gennaio alle ore 22 si cambia invece completamente genere di spettacolo, calcheranno il palco due giovani formazioni metal della scena emergente: i Nameless Grave da Cremona e gli Shantak da brescia.
Domenica 15 gennaio alle ore 19 presentazione del libro “David Bowie, Sono L’Uomo delle Stelle” edizioni “Il Saggiatore”. Ad un anno dalla morte del “Duca Bianco” ospiteremo Enrico Merlin, grande musicista noto soprattutto per essere il maggiore esperto e conoscitore della musica di Miles Davis, che ci presenterà “Sono l’Uomo delle Stelle” testo che raccoglie, insieme a fondamentali contributi critici apparsi sulle maggiori riviste musicali inglesi e americane, le interviste rilasciate nel corso di 35 anni di carriera. È la travolgente confessione della vita, dell’arte e del pensiero che hanno generato una delle avventure più intense della storia del rock. Attraverso la sua voce, fra i mille travestimenti, David Bowie svela le insicurezze, il coraggio, i fallimenti e le scintille creative da cui sono scaturiti i capolavori che hanno cambiato per sempre il destino della musica. E mette a nudo i segreti di un artista che ha brillato della luce pulsante delle stelle.
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero con tessera ARCI 2016/2017.

© Riproduzione riservata
Commenti