2 Commenti

Violazione codice stradale:
nel 2016 multe per 5 milioni
sulle strade provinciali

Oltre cinque milioni di euro in multe, di cui incassate 3.270.000: questo il bilancio della Provincia di Cremona per l’anno 2016 relativamente alle sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada e alle sanzioni accertate con attrezzature elettroniche, fisse o mobili, per la rilevazione della velocità. Soldi a cui si aggiungono circa 300mila euro incassati da crediti accumulati dagli anni precedenti, che porta gli incassi complessivi del 2016 a 3,5 milioni di euro. La maggior parte delle sanzioni elevate, quasi 3 milioni di euro, riguardano il superamento dei limiti di velocità, mentre il resto è legato alle altre violazioni del codice della strada.

Dell’incassato, la Provincia di Cremona deve rendicontare obbligatoriamente l’utilizzo del 50% degli incassi. In particolare, circa 200mila euro vengono utilizzati per lavori di miglioramento della segnaletica orizzontale e verticale, 200mila euro per il lavoro della polizia locale (straordinari, acquisto di mezzi e attrezzature, forniture di divise e armi). Tra gli altri interventi finanziati con le multe del 2016, 162mila euro per lo spargimento sale e sgombero neve, 500mila euro per la manutenzione stradale e 27mila euro per l’illuminazione.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Tante multe e tanti soldi, le strade però sono più in cattive condizioni….

  • Simone

    Solo 500.000 € per la manutenzione delle strade? A malapena bastano per asfaltare 2 km di strada! E intanto i braccetti della mia auto chi li risarcisce? Se sommassero parte dei 162000 destinati per la neve (che non si è vista) forse qualcosa riuscirebbero a fare invece delle solite pezze che durano 3 giorni!