Commenta

La storia del '900 al MdV
In mostra le immagini di
Magnum per la rivista Life

USA. Nevada. US actress Marilyn MONROE on the Nevada desert © Eve Arnold/Magnum Photos

Dopo “La nascita di Magnum”, tre anni fa, un’altra grande mostra che racconta la storia del Novecento attraverso le immagini dei padri del fotogiornalismo internazionale: “Life – Magnum – Il fotogiornalismo che ha fatto la storia” porterà a Cremona 110 immagini, alcune famose, altre famosissime, per nove reportage pubblicati tra 1936 e 1972 sulla rivista americana Life, prima che la diffusione della tv decretasse la fine della carta patinata per raccontare il mondo attraverso la pura forza dell’immagine.

magnum presentazione

Villa, Galimberti, Minuz alla presentazione della mostra

La mostra sarà allestita nello stesso padiglione Amati del Museo del Violino che ha ospitato fino a fine gennaio quella dedicata a Janello Torriani, in un continuo di eventi culturali che non accenna a finire: in questi stessi giorni sta continuando a S. Maria della Pietà la personale di Alessandro Sanna, prossimamente arriverà il dipinto “Il suonatore di liuto” attribuito a Caravaggio, opera di vasto richiamo all’interno del programma di celebrazioni monteverdiane; e in vista quest’anno c’è pure la mostra del “quasi” cremonese stilista Gianfranco Ferré. Come ha spiegato questa mattina il sindaco Galimberti al Museo del Volino, accanto alla direttrice Virginia Villa, se “quest’anno gli eventi culturali in programma hanno per protagonista il Seicento, la mostra di  Magnum anticipa quello che sarà il secolo che andremo ad esplorare l’anno prossimo, il Novecento, cremonese e non solo”.

1

INDIA. State of Bihar. Famine stricken area © Werner Bischof/Magnum Photos

1963. The American boxer Muhammad ALI © Philippe Halsman/Magnum Photos

INDIA. State of Bihar. Famine stricken area © Werner Bischof/Magnum Photos

USA. New York City, 1955. James DEAN haunted Times Square © Dennis Stock/Magnum Photos

Spanish painter Salvador DALI. “Dali Atomicus.” 1948 © Philippe Halsman/Magnum Photos

La mostra, per la prima volta in assoluto, intende analizzare il rapporto tra la celebre rivista Life e l’agenzia fotografica Magnum Photos sarà arricchita anche dalle pagine originali e dai testi che accompagnarono i fotoreportage, visionabili dal pubblico attraverso video. Dalla guerra del Vietnam ai volti delle più celebri star hollywoodiane, gli scatti in mostra portano le firme di Robert Capa, David Seymour, Henry Cartier-Bresson, George Rodger, coloro che diedero vita a Magnum, ma non solo. La mostra infatti prende avvio dal lavoro di Philippe Halsman, che su Life pubblicò centinaia di foto e decine di copertine, ritraendo Marylin Monroe, Salvador Dalì, Mohamed Ali. Seguono due reportage storici di Werner Bischof su temi sociali, il primo dedicato alla grande carestia in India del 1951 e il successivo sulla Corea realizzato nel 1952. Altro reportage entrato nella storia è quello realizzato da Dennis Stock su James Dean: fotografie di grande intimità che svelano la tormentata personalità de divo, poco prima della sua morte. Affascinanti le immagini di Marilyn sullo sfondo del deserto del Nevada in occasione delle riprese di “Gli spostati” di John Houston; duro e drammatico il resoconto che Bruno Barbey offre della guerra in Vietnam ritratta oltre e dentro il fronte. E poi: il lungo viaggio dentro l’Urss di Cartier-Bresson nel 1954; la guerra civile spagnola, lo sbarco in Normandia e la Guerra di Indocina di Roberta Capa.

La mostra, curata da Marco Minuz e realizzata con contributo di Unomedia e della Fondazione Arvedi Buschini,  sarà inaugurata il 4 marzo e resterà aperta fino all’11 giugno. Da martedì a venerdì ore 10-18; sabato e domenica: 10-19; lunedì chiuso; lunedì di Pasqua aperto.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti