Politica
Commenta1

Pd, l'appello: 'Si faccia di tutto per evitare qualsiasi scissione'

Nella foto, Matteo Piloni

Anche i segretari dei circoli Pd della provincia di Cremona hanno sottoscritto il documento presentato dal segretario regionale del Pd Lombardo Alessandro Alfieri e da tutti i segretari provinciali lombardi, tra cui il segretario della Federazione di Cremona Matteo Piloni.
Un documento nel quale si chiede con forza “che il congresso sia l’occasione per coinvolgere i circoli, e quindi gli iscritti e le iscritte al nostro partito, in un duplice lavoro di confronto e di valutazione: sul lavoro svolto al Governo del Paese in questi anni e sul profilo ideale e programmatico che vogliamo costruire per un partito che sente su di sé la responsabilità di essere un elemento portante delle nostre istituzioni e della nostra democrazia. Un congresso vero, nel quale si confronteranno, con franchezza e passione, idee e proposte nelle quali riconfermare le ragioni del nostro stare insieme.”
Infine un appello: si faccia di tutto per evitare qualsiasi scissione. Prevalga il senso di responsabilità. Da parte di tutti.

Ecco la lettera del Segretario regionale, dei Segretari provinciali e dei Segretari di circolo della Lombardia

La Direzione Nazionale del Partito Democratico di lunedì scorso ha deciso di anticipare la scadenza congressuale, che si svilupperà lungo un percorso che prenderà avvio ufficialmente con l’Assemblea Nazionale di domenica 19 febbraio. Un appuntamento doveroso, in particolare dopo la sconfitta referendaria del 4 dicembre e il dibattito che di conseguenza si è aperto nel partito. Dibattito spesso condotto in maniera scomposta sui media, che fa del PD una caricatura inaccettabile per iscritti e volontari che ogni giorno mettono la faccia nei rispettivi territori.
Come responsabili delle comunità democratiche in Lombardia auspichiamo che il congresso sia l’occasione non solo per rinnovare gli organismi dirigenti, a partire dal segretario nazionale, ormai giunti quasi al termine del loro mandato congressuale, e per dare loro quella legittimazione necessaria ad affrontare le sfide che abbiamo davanti; ma anche per coinvolgere i circoli, e quindi gli iscritti e le iscritte al nostro partito, in un duplice lavoro di confronto e di valutazione: sul lavoro svolto al Governo del Paese in questi anni e sul profilo ideale e programmatico che vogliamo costruire per un partito che sente su di sé la responsabilità di essere un elemento portante delle nostre istituzioni e della nostra democrazia.
Questo deve essere chiaro a tutti: il futuro dell’Italia dipende in buona parte dal futuro del Partito Democratico. Essere non uno dei tanti partitini presenti sulla scena, ma il principale partito del Paese richiede un di più di responsabilità. Ed è quella che auspichiamo. Da parte di tutti, da subito. Quello che prenderà avvio nei prossimi giorni dovrà essere un congresso vero, nel quale si confronteranno, con franchezza e passione, idee e proposte nelle quali riconfermare le ragioni del nostro stare insieme.
Lavoreremo quindi perché sia il luogo del confronto e perché tutti si impegnino lealmente a rispettarne l’esito. Per questo non accettiamo anche solo l’accenno ad un’eventuale scissione, se davvero vogliamo guardare al bene della nostra comunità e del nostro Paese.
Nei territori cerchiamo ogni giorno le ragioni dell’unità e in alcuni casi abbiamo pagato a caro prezzo le divisioni. Non facciamo lo stesso a livello nazionale, proprio nel momento in cui i populismi non aspettano altro che approfittare delle nostre debolezze. Sarebbe un errore imperdonabile.

Alessandro Alfieri
Gabriele Riva
Michele Orlando
Angelo Orsenigo
Matteo Piloni
Fausto Crimella
Fabrizio Santantonio
Pietro Virtuani
Pietro Bussolati
Antonella Forattini
Alberto Lasagna
Giovanni Curti
Samuele Astuti

I segretari dei circoli PD della provincia di Cremona

Alberto Valeri, segretario circolo PD Rivolta d’Adda Pietro Fevola, segretario circolo PD Vailate Giovanna Valcamonico, segretaria circolo PD Bagnolo Cr.sco Carlo Duca, segretario circolo PD Cremona PO (Cremona) Davide Pavesi, segretario circolo PD Sergnano Mariella Laudadio, segretaria circolo PD Cittanova (Cremona) Andrea Cantoni, segretario circolo PD Piadena Alfio Sudati, segretario circolo PD Vescovato Jacopo Bassi, segretario circolo PD Crema Dario Domaneschi, segretario circolo PD Ostiano Valentina Gritti, segretaria circolo PD Romanengo Michele Coppi, segretario circolo PD Corte de Frati-Grontardo Vittore Soldo, segretario circolo PD Soncino Luigi Lipara, segretario circolo PD Duemiglia (Cremona) Roberto Galletti, segretario cittadino PD Cremona Donatella Grazioli, segretario circolo PD Casalbuttano Emanuele Frosi, segretaria circolo PD Gadesco Pieve Delmona Silvia Albertini, segretaria circolo PD Castelleone Ilaria Braga, segretaria circolo PD Pieve San Giacomo Lorenzo Lombardi, segretario circolo PD Pianengo Giuseppe Riccardi, segretario circolo PD Vaiano Cremasco Gianfranco Goffredi, segretario circolo PD Isola Dovarese Romano Sudati, segretario circolo PD Pessina Cremonese Massimo Bonanomi, segretario circolo PD Pandino Stefano Begotti, segretario circolo PD Capergnanica Andrea Bassani, segretario circolo PD Spino d’Adda Damiano Cattaneo, segretario circolo PD Capralba Fabio Barcellari, segretaria circolo PD Ghilardotti (Cremona) Diego Vairani, segretario circolo PD Soresina Simone Ferretti, segretario circolo PD Pizzighettone Stefano Belli Franzini, segretario circolo PD Gussola Maria Grazia Sarti, segretaria circolo PD Casalmorano Elio Marcarini, segretario circolo PD Montodine Martino Dossena, segretario circolo PD Madignano Fulvio Facchi, segretario circolo PD Credera-Rubbiano Gianfranco Maffezzoli, segretario circolo PD Torre de Picenardi Mauro Rivaroli, segretario circolo PD Pieve d’Olmi Carlo Vezzini, coordinatore circolo PD Sesto ed Uniti Massimo Pelizzoli, segretario circolo PD Sospiro Gianmario Magni, coordinatore PD Motta Baluffi-Scandolara Ravara-Cingia de Botti Giambattista Facchi, segretario circolo PD Izano Omar Bragonzi, coordinatore circondario PD territorio Cremasco Enrico Manifesti, coordinatore circondario PD territorio Soresinese ”terre di mezzo”.

© Riproduzione riservata
Commenti