Ultim'ora
2 Commenti

Capriolo investito quasi
in centro storico,
non è sopravvissuto

Fotoservizio Francesco Sessa

AGGIORNAMENTO – Un capriolo è stato travolto da un’auto questa mattina alle 7.30 in via Gorizia, a venti metri dall’incrocio con via Giordano, a trecento metri da piazza del Duomo. Colpito nel mezzo della strada, il capriolo si è infilato tra le sbarre dell’ultimo condominio prima di via Giordano spargendo sangue ovunque nel cortile prima di cadere in un angolo. Immediato l’intervento della Polizia Locale che ha allertato il centro di recupero di Calvatone dove l’animale è stato ricoverato. In attesa dei soccorritori, gli agenti hanno coperto l’animale, in quanto essendo facilmente soggetto allo stress avrebbe potuto essere colpito da un infarto. Il nostro fotografo Francesco Sessa ha documentato ogni fase dell’incidente. Il capriolo, un bel maschio di due anni circa, con una zampa spezzata, è morto qualche ora dopo

Al di là delle nutrie che ogni tanto si avvicinano al centro (ricordiamo in vicolo Maurino, addirittura in piazza Stradivari o in via XI febbraio), è la prima volta che un animale libero raggiunge quasi il centro città. In passato erano state segnalate alcune volpi in via San Rocco (non lontano dalla ex discarica) e cinghiali nella zona di Crotta d’Adda. Un capriolo probabilmente arrivato dalla sponda piacentina del fiume, facilmente guadabile in queste giornate vista la scarsità d’acqua, si è avvicinato dunque al cuore della città, praticamente nella via Giordano trafficata.

© Riproduzione riservata
Commenti