Cultura
Commenta1

Torna il Fai: tre i 'gioielli' da visitare a Cremona, altrettanti in provincia

Le Giornate Fai di primavera, la grande festa di piazza organizzata ogni anno dal Fondo Ambiente Italiano, giungono quest’anno alla 25° edizione. In questi 24 anni questo evento unico in Italia ha contribuito a ricostruire un ponte tra i 9 milioni di persone che hanno partecipato e il territorio in cui vivono attraverso la riscoperta luoghi speciali, dove è scritta la nostra storia e la nostra identità. L’appuntamento è per il sabato 25 e domenica 26 marzo.

Quest’anno a Cremona si potranno visitare la chiesa di Sant’Agostino, il palazzo Roncadelli Manna e palazzo Manara, sede della Questura di Cremona.

La chiesa di Sant’Agostino,magnifico esempio di gotico monastico lombardo, sarà aperta venerdì 24 e sabato 25 dalle 9 a mezzogiorno; palazzo Roncadelli Manna, poderoso edificio nel centro di Cremona, per secoli abitato dalla famiglia Roncadelli – Manna, committente della preziosa pala del Perugino presente in città sin dal 1494, si potrà visitare il sabato e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30; palazzo Manara, risalente alla seconda metà del Settecento, con un interessante percorso a metà tra il rococò e lo stile neoclassico, sarà aperto venerdì e il sabato dalle 10 alle 11,15.

Per quanto riguarda la provincia di Cremona, i luoghi Fai del 2017 sono la villa e parco Già Grasselli in via Cairoli a Robecco d’Oglio, palazzo Galeotti Vertua in via Fonduli a Castelleone e l’agriturismo e chiesa Santa Maria in Bressanoro via San Lorenzo a Castelleone.

 

© Riproduzione riservata
Commenti