Commenta

Congresso Pd, il circolo
Duemiglia si schiera
con Renzi al 57%

E' il primo circolo tra i cinque cittadini ad esprimersi: su opposte posizioni i consiglieri comunali Lipara e Pontiggia. 28 votanti su 55 iscritti, l'ex premier incassa 16 preferenze, il ministro Orlando 11.
foto d'archivio (Sessa)

E’ stato il circolo Duemiglia ad aprire la tornata congressuale del Partito Democratico nel capoluogo, mentre a Crema e in molti circoli della provincia le operazioni di voto si sono già concluse con la vittoria quasi generalizzata di Matteo Renzi. La votazione del Duemiglia ha visto il confronto tra due consiglieri comunali del Pd di visioni opposte: Luigi Lipara (che è anche segretario del circolo) sul fronte renziano, Francesca Pontiggia a sostegno della mozione Orlando (la sola: tutto il resto del gruppo consigliare si è espresso per l’ex premier). Il voto degli iscritti è andato in prevalenza a Renzi, 16 voti contro gli 11 di Orlando; un voto per Michele Emiliano. Affluenza sempre scarsa: il 50%, ossia 28 votanti su 55 iscritti. Dunque Renzi risulta primo con il 57%, percentuale inferiore a quella di Crema dove ieri ha sfiorato il 75%.  Crema dove, proprio oggi ad urne chiuse, il consigliere regionale Alloni ha dichiarato di schierarsi per Orlando.

Visto l’esito delle votazioni al Duemiglia, vengono eletti per la convenzione provinciale del 5 aprile Bricchi e Busé a sostegno della mozione Renzi; Pontiggia e Ferrari per Orlando. Entro la settimana prossima (2 aprile) dovranno concludersi le assemblee in tutti i circoli.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti