Spettacolo
Commenta2

Mina, 77 anni da vera diva Cremona si appresta a festeggiare il suo debutto

In un VIDEO, gli auguri dei cremonesi alla cantante

Compie oggi 77 anni Mina, la diva a cui è indissolubilmente legato il nome di Cremona nonostante la lunga assenza, e che Cremona si prepara a festeggiare l’anno prossimo, quando cadranno i 60 anni dal suo debutto alla fiera di Rivarolo del Re, primo passo di una carriera sensazionale. Mostre, concerti, racconti di chi l’ha conosciuta prima e dopo la conquista della ribalta nazionale: il Comune intende celebrare l’evento, come due anni fa fece con Ugo Tognazzi, con un programma ancora da definire ma che si inserirà in un quadro più generale sul Novecento cremonese. Fu nell’estate del 1958 che arrivò l’urlo della “Tigre”. Anna Maria Mazzini, Mina già per gli amici, 18 anni compiuti il 25 marzo, era in vacanza in Versilia e una notte, alla Bussola di Sergio Bernardini, saltò sul palco obbligando Marino Barreto ad ascoltarla nella sua originalissima interpretazione della dolcissima “Anima Pura”, diventata tutta pepe, ritmo e voce. Poi la sera di martedì 22 settembre il debutto ufficiale alla Fiera di Rivarolo del Re alternandosi come cantante degli Happy Boys con Giacomo Masseroli nel gruppo che faceva da spalla a Flo Sandon’s e Natalino Otto. Davanti a 2500 spettatori Mina Georgi, il suo primo nome d’arte per non fare sapere a casa Mazzini che sarebbe andata a cantare in una balera, stupì tutti per le sue capacità vocali e il senso musicale. Diventò poi Baby Gate e d’inverno volle un complesso tutto suo, “I solitari”.

 

Anna Maria Mazzini è nata a Busto Arsizio, da dove la famiglia si trasferì alla volta di Cremona dopo pochi mesi. Da allora è sempre e soltanto ‘La Tigre di Cremona’.

© Riproduzione riservata
Commenti