2 Commenti

Statua di Stradivari, arriva
la sorveglianza fai da te
con due telecamere

Sembra che possa finalmente esserci pace per la statua dello Stradivari seduto, posta in corso Garibaldi: Botteghe del Centro, dopo aver chiesto a lungo e inutilmente all’amministrazione comunale che venissero posizionate delle telecamere per identificare i vandali, ha pensato bene di prendere in mano la situazione e far installare un impianto di videosorveglianza, proprio sotto il balcone della Casa natale del Maestro liutaio, con due telecamere puntate proprio in direzione della statua e un sistema che riprende tutto h24.

stradivari-dentro1

“Come Botteghe del Centro, grazie alla collaborazione di ItalSinergie, abbiamo voluto mettere fine a una lunga serie di episodi vandalici, per tutelare una statua che è patrimonio della città e un personaggio che la identifica, come Stradivari” commenta Francesca Galli (Botteghe del Centro).”Abbiamo sposato volentieri questo progetto di protezione di un importante opera cittadina” evidenzia Paolo Sordi di ItalSinergie. Ora l’auspicio da parte di tutti è che venga risistemato definitivamente il famoso ricciolo già preso di mira tantissime volte.

Soddisfazione anche da parte del titolare del negozio Té per due, nonché proprietario della intera casa di Stradivari. “Sono molto soddisfatto di questa soluzione: finalmente qualcuno si è deciso ad intervenire, e la statua è protetta dalle incursioni dei vandali. D’ora in poi chiunque proverà a mettere mano alla statua, verrà ripreso e sarà identificato. Stradivari è uno dei simboli della città e sono molti i turisti che passando qui davanti si fermano a farsi fotografare con la statua del maestro”.

LaBos

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Sorcio Verde

    Che il comune non abbia i soldi per mettere una telecamera e tutelare un proprio bene è semplicemente vergognoso…

  • paolo

    Ancora una volta il “privato” che si deve sostituire al “pubblico” per sopperirne alle carenze…..che triste constatazione….