Commenta

Tempo di Pasqua, boom di
confessioni: lunghe file di
fedeli nelle principali chiese

I cremonesi se ne saranno accorti: almeno da lunedì nelle parrocchie della Diocesi di Cremona, in particolare in Cattedrale, si vedono file lunghe di persone che vogliono andare a confessarsi. Insomma, un vero e proprio boom di confessioni. Ovviamente il periodo di Pasqua, per i credenti, è uno dei più sentiti, uno di quelli in cui aumentano anche i sacerdoti per dare la possibilità a tutti di confessarsi. Così diventa forte il richiamo alla riconciliazione, fin dalle prime ore della mattina. Anche per chi arriva molto presto, poco dopo le otto della mattina, le file sono già piuttosto lunghe.

Tra l’altro, nonostante il periodo pasquale, durante le ore del giorno ci sono stati momenti in cui la presenza dei sacerdoti per il rito era ridotta ai minimi termini. E se, a onore di cronaca, qualcuno ha storto un po’ il naso per le lunghe attese, tutto è stato smorzato dal momento di Fede che circonda la Pasqua. In attesa della celebrazione pasquale di domenica, culmine della Festa.

© Riproduzione riservata
Commenti