Cronaca
Commenta1

Mille pannelli fotovoltaici rubati dal cremonese al deserto del Marocco: arresti

I Carabinieri della Compagnia di Cremona, al termine di prolungata attività investigativa hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Cremona a carico di cinque cittadini originari del Marocco e residenti in provincia di Brescia e Bergamo che almeno dal mese di febbraio 2016 hanno compiuto numerosi furti nei territori delle province di Cremona, Mantova e Brescia, impossessandosi di oltre un migliaio di moduli fotovoltaici e delle relative apparecchiature elettroniche, trasferiti in Marocco dai porti di Genova o di città spagnole, per essere installati negli impianti fotovoltaici in aree desertiche di quell’area. I dettagli saranno illustrati in mattinata presso il comando dei carabinieri di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti