Cronaca
Commenta2

Ritrovata l'anziana scomparsa. Era ricoverata in ospedale da un mese

E’ stata ritrovata Giordana Manestra, l’anziana residente in via Aporti 8 di cui non si avevano più notizie da dieci giorni. Da circa un mese la 75enne era ricoverata in ospedale, ma nessuno lo sapeva. Dall’ospedale, ha fatto sapere la Questura, non risultava ricoverata alcuna donna con quel nominativo. Nonostante l’assenza di una denuncia ufficiale, per prassi i poliziotti avevano contattato telefonicamente tutti i presidi ospedalieri del territorio, compreso l’ospedale di Cremona, ma la donna non risultava ricoverata. Invece si trovava in ospedale già dal 22 maggio, quando si era sentita male per strada ed era caduta. Solo in queste ore, grazie agli articoli di stampa, si è scoperto che la Manestra era al Maggiore. A chiamare polizia e vigili del fuoco era stato, il 9 giugno scorso, l’amministratore di condominio di via Aporti 8, contattato dalla portinaia del complesso residenziale che non vedeva la Manestra da qualche giorno. Per entrare in casa, i pompieri si erano calati da un balcone del terzo piano fino al secondo, dove abita la signora, riuscendo ad entrare dopo aver forzato la finestra. Ma in casa non c’era nessuno. L’anziana, persona schiva e solitaria, viveva da sola, e usciva solo tre volte alla settimana, il lunedì, il mercoledì e il venerdì, per fare la spesa. Mercoledì 7 giugno la portinaia non l’aveva vista e aveva pensato che si fosse sentita male. Preoccupati anche tutti gli altri condomini che proprio ieri, tramite la stampa, avevano lanciato un appello: chi sa qualcosa si faccia vivo. Oggi si è saputo che per un mese la 75enne è stata in ospedale. Da questa mattina è ospite in una casa di riposo in provincia di Cremona.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti