Cronaca
Commenta

Furti agli addetti della piattaforma di san Rocco Due colpi in una settimana

foto Sessa

Piattaforma della raccolta differenziata terra di nessuno dopo l’orario di chiusura, le 17, quando l’isola tra via Bosco e via San Rocco dove vengono accatastati i materiali separati, diventa una sorta di supermarket dell’usato. La scorsa settimana, per due volte è stata divelta la rete che protegge porta e finestra del piccolo fabbricato che funge da ufficio per gli addetti alla piattaforma. La prima volta durante il fine settimana tra 15 e 16 luglio, quando ignoti si sono introdotti scavalcando la recinzione e hanno portato via un telefono cellulare e due taniche di gasolio; la seconda qualche giorno dopo, quando la rete non era ancora stata fatta riparare: anche in questo caso è stato asportato un telefono cellulare.

I fatti si inquadrano nel contesto generale di degrado attorno a questo sito, dove da tempo e nonostante  le ripetute segnalazioni dei dipendenti di Linea Gestioni, continuano le incursioni. Soggetti di varia nazionalità rovistano tra i materiali conferiti, alla ricerca di merce da riutilizzare o da vendere (leggi qui: Lite degenerata a san Rocco ?tra kosovari e marocchini ?per accaparrarsi i rifiuti ). La Polizia Locale dispone periodicamente dei presidi nella zona ma non riesce a garantire una presenza continuativa.  E le incursioni serali continuano indisturbate.

G.Biagi

 

© Riproduzione riservata
Commenti