Commenta

Acquedotte, ultimi due
eventi a Palazzo Trecchi:
Tozzi-Favata, venerdì Curreri

La terza edizione del festival AcqueDotte è quasi giunta al termine. Gli ultimi due concerti a Cremona sono in programma questa sera lunedì 31 luglio e venerdì 4 agosto a Palazzo Trecchi.  Stasera dalle 21.30 andrà in scena “Acque Mosse dell’Italia”, spettacolo per voce narrante e musica che racconta i vizi e le virtù di un Paese in cui il sistema idrogeologico è sempre un problema irrisolto, una costante spina nel fianco, specie per la disattenzione delle istituzioni. Sul palco uno scienziato della terra e un musicista che della musica della sua terra ha fatto una inconfondibile cifra stilistica. Mario Tozzi – geologo noto al grande pubblico per le sue trasmissioni televisive, primo ricercatore al Consiglio Nazionale delle Ricerche – ed Enzo Favata, sassofonista jazz apprezzato nella scena internazionale (vedi foto sotto).

Venerdì sera invece, sempre alle 20.30,  “Canzoni da camera – Acqua e sapone” in cui la voce di Curreri, leader degli Stadio e autore tra i più prolifici della musica italiana, si sposa agli archi del Solis String Quartet. Il titolo della serata riporta al film di Carlo Verdone per un concerto ricco di stile ed eleganza che spazia a 360 gradi nel panorama della musica con omaggi che vanno dai Beatles a Lucio Dalla senza dimenticare i numerosi successi scritti da Curreri per Stadio, Vasco Rossi, Patty Pravo, Irene Grandi e altri ancora.

A conclusione del festival, il 16 e il 17 settembre, il doppio incontro (a Cremona e a Salò) con i campioni olimpici di scherma Rossella Fiamingo, Enrico Garozzo, Daniele Garozzo e Arianna Errigo, coordinati dal pluriolimpionico Mauro Numa.

© Riproduzione riservata
Commenti