Commenta

Incidente fra quattro tir
sull'A21: riaperto
il casello di san Felice

AGGIORNAMENTO ORE 15 - E' stata riaperta l'autostrada A21, all'altezza di san Felice, chiusa a cavallo di mezzogiorno per il tamponamento tra quattro mezzi pesanti.

Fotoservizio Francesco Sessa

AGGIORNAMENTO ORE 15 – E’ stato riaperto il casello di San Felice sull’A21, presso cui questa mattina si era verificato un gravissimo incidente sulla corsia sud (direzione Piacenza), all’altezza del cavalcavia della Giuseppina. Sono quattro gli autoarticolati coinvolti nel tamponamento che ha causato il blocco totale della circolazione e ben cinque chilometri di coda. Chiuso l’ingresso di San Felice, con uscita obbligatoria a Cremona per chi arriva da Brescia, per poi rientrare all’altezza di Castelvetro. Sul posto sono accorse autoambulanze, l’elisoccorso di Bergamo, i Vigili del Fuoco e la Polizia stradale.

A terra anche i cadaveri di polli e maiali, in quanto uno dei mezzi coinvolti era adibito al trasporto di animali morti. L’incidente si è verificato nel tratto dove normalmente si formano incolonnamenti lunghi anche 2 km a causa del cantiere sul viadotto sul Po.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

© Riproduzione riservata
Commenti