Commenta

Regolamento Polizia Locale,
niente di fatto: decisione
finale rinviata

Ancora non è stato raggiunto in maggioranza un accordo sui contenuti della bozza di regolamento di Polizia Locale che recepisce le indicazioni del decreto Minniti – Orlando su sicurezza e decoro urbano. Il testo presentato dall’assessore Barbara Manfredini è stato discusso a lungo nella riunione di martedì scorso, un dibattito descritto come costruttivo,  nel quale sono state proposte correzioni, che però ancora non hanno portato alla definizione di un testo alternativo a quello che due settimane fa stava per approdare in Giunta e che invece è stato rimandato per le forti criticità sollevate da alcuni esponenti di maggioranza, tra tutti, il consigliere socialista Paolo Carletti. Carletti figura ancora oggi tra le voci critiche al documento, come pure il gruppo Sinistra per Cremona – Energia civile, che ha chiesto di rimuovere del tutto dal regolamento l’articolo che si riferisce al decreto interministeriale. Molte delle norme contenute, obietta ad esempio Lapo Pasquetti, appartengono già all’attuale legislazione sia amministrativa che penale e se applicate possono benissimo tutelare la sicurezza, il decoro urbano e il patrimonio artistico. Anche il Pd è assolutamente critico verso l’impostazione del regolamento. Dunque la discussione in maggioranza non ha portato ad un risultato e la decisione finale è stata rinviata a data da destinarsi.

© Riproduzione riservata
Commenti