Commenta

Eredità Somenzi: Fondazione
Città di Cremona
punta alla valorizzazione

L'ente è disponibile a ricevere proposte di acquisto degli arredi di pregio e delle opere d’arte appartenuti al gioielliere nonché proposte di affitto per i locali di Corso Matteotti 17: le modalità per presentare l'offerta.

Fondazione Città di Cremona, in virtù della delega conferita dagli eredi di Luciano Somenzi, è disponibile a ricevere proposte di acquisto degli arredi di pregio e delle opere d’arte consultabili nell’inventario sul sito dell’Ente. Chiunque interessato ai beni dell’eredità Somenzi, oltre a prendere visione dell’avviso pubblicato su www.fondazionecr.it, è tenuto a consegnare una formale richiesta a Palazzo della Carità in Piazza Giovanni XXIII 1. Da concordare invece con l’architetto Roberto Signorini (roberto.signorini@fondazionecr.it) i sopralluoghi nell’appartamento dove sono custoditi gli arredi e le opere d’arte. Sempre in un’ottica di valorizzazione degli immobili di proprietà, Cremona Centro 2011 Srl, società di cui Fondazione è socio unico, è disposta a ricevere proposte di affitto dei locali di Corso Matteotti 17 (1100 mq). Documentazione utile e manifestazione d’interesse vanno consegnate dai soggetti interessati al medesimo indirizzo di Fondazione Città di Cremona. Maggiori informazioni nell’avviso sul sito alla sezione “Bandi”.

© Riproduzione riservata
Commenti