Commenta

La Mauro Moruzzi Junior Band
compie 10 anni: domenica
concerto al Museo del Violino

La serata si intitolerà “10 anni e …sentirli!” Sarà un evento unico perché i giovanissimi ragazzi della “Junior” suoneranno al fianco di musicisti che ricoprono le prime parti di orchestre come la sinfonica della Rai, l’Arena di Verona, il Regio di Torino. I Gomalan Brass si alterneranno nella direzione dell’orchestra ed eseguiranno i brani più celebri del loro vasto repertorio.

Nell’autunno 2017 la Mauro Moruzzi Junior Band compie 10 anni di attività. In occasione di questa ricorrenza Domenica 22 ottobre alle 21 all’Auditorium “Giovanni Arvedi” del Museo del Violino, la formazione giovanile cremonese si esibirà in un concerto che vedrà la straordinaria partecipazione dei “Gomalan Brass”, tra i migliori ensemble di ottoni del panorama internazionale.

La serata si intitolerà “10 anni e …sentirli!” Sarà un evento unico perché i giovanissimi ragazzi della “Junior” suoneranno al fianco di musicisti che ricoprono le prime parti di orchestre come la sinfonica della Rai, l’Arena di Verona, il Regio di Torino. I Gomalan Brass si alterneranno nella direzione dell’orchestra ed eseguiranno i brani più celebri del loro vasto repertorio.

La serata sarà inoltre l’occasione per la presentazione di due pubblicazioni che raccontano la straordinaria storia della Mauro Moruzzi Junior Band. “10 anni e …sentirli!” è anche un docufilm realizzato dalla giornalista Maria Acqua Simi in collaborazione con Waysteller, e un libro curato dal prof. Stefano Mantovani

Il film nasce dalla passione della Simi che è stata conquistata dalla storia della “Junior”. Così, una reporter abituata a muoversi tra scenari di guerra e terrorismo, ha prestato la sua capacità di narrazione ai maestri e ai piccoli musicisti dell’orchestra intitolata a Mauro Moruzzi, grande clarinettista cremonese.

“E’ una storia da conoscere, da comprendere e da incontrare” dice Stefano Mantovani – L’idea di fare un libro è nata in modo semplice. Essendo collega ed amico del direttore Giovanni Grandi e avendo insegnato a molti ragazzi che fanno parte della Moruzzi Junior Band, ho avuto l’opportunità di cogliere tutto il valore di questo percorso, dal punto di vista musicale e non solo. Ho visto in questi anni ragazzi che non stavano fermi nel banco più di due minuti che, attraverso la musica di insieme, sono stati protagonisti di un processo di crescita inimmaginabile.Per questo ho voluto incontrare i maestri di questi ragazzi, perché raccontassero la loro esperienza e il loro metodo”  Sarà una serata di festa in cui i ragazzi dell’orchestra nata in seno alla Sacra Famiglia e alla scuola di musica Pontesound, e il pubblico condivideranno musica, storie ed emozioni.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti