Ultim'ora
Commenta

Mensa scolastica, arriva doppio
menù a scelta: iniziativa
sperimentale prima in Italia

Scegli il tuo menù, alimenta il tuo benessere: questo il nome del progetto promosso dal Comune di Cremona con lo lo scopo di sperimentare nuovi strumenti di educazione alimentare rivolti ai circa 3000 utenti del servizio di ristorazione scolastica. Il progetto prevede la possibilità, per ora unica in Italia, di poter scegliere tra due menù alternativi. Al termine di un grande lavoro di coordinamento sono stati infatti predisposti due distinti menu, uno cosiddetto standard ed uno sperimentale.

Il menù sperimentale non solo avrà alcune peculiarità maggiormente aderenti alle più recenti indicazioni nutrizionali, stabilite dal World Cancer Research Fund International (Wcrf) – Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro e dal World Health Organization (Who) – Organizzazione Mondiale della Sanità, ma sarà caratterizzato sopratutto da una presenza più significativa di verdure e legumi cucinati in modo accattivante. Altro aspetto fondamentale di questo menù è che ogni genitore potrà scegliere se richiederlo o meno per il proprio figlio a parità di costo. La finalità è offrire e garantire alle famiglie la possibilità di scegliere il menù per i loro figli in assoluta autonomia e senza obblighi.

Per la presentazione del progetto e per porre l’attenzione sull’importanza dell’alimentazione sono stati organizzati tre incontri pubblici, il primo dei quali si terrà mercoledì 8 novembre, alle 17.45, nella Sala della Consulta di Palazzo Comunale, al quale sono invitati insegnanti, genitori e tutti coloro che sono interessati ad approfondire un tema così importante per la salute dei bambini e per il loro sviluppo. Interverrà Anna Villarini, biologa nutrizionista, ricercatrice presso il Dipartimento di Medicina Predittiva e per la prevenzione della Fondazione Irccs – Istituto Nazionale dei Tumori.

“Dopo il brillante risultato conseguito dal Comune di Cremona che si è classificato al primo posto della classifica nazionale stilata da Foodinsider per i migliori menù della ristorazione scolastica – dichiara la Vice Sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri – viene fatto un altro importante passo avanti per fornire alle famiglie, attraverso il servizio di ristorazione scolastica, un aiuto concreto per migliorare le abitudini alimentari dei bambini. Il confronto con esperti durane gli incontri pubblici programmati offrirà inoltre un’opportunità importante di conoscenza e di approfondimento sul rapporto tra alimentazione e salute da sviluppare a partire dall’infanzia”.

IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

© Riproduzione riservata
Commenti