5 Commenti

50ª Marcia della Pace,
pullman da Cremona
il 31 dicembre

Torna anche quest’anno, il 31 dicembre, l’ormai tradizionale appuntamento con la Marcia della Pace, alla sua 50ª edizione, che quest’anno si terrà a Bergamo. Da Cremona l’Azione Cattolica, la Caritas, la Pastorale Sociale, Pax Christi e Acli provinciali organizzano un pullman con partenza da piazza della Libertà, Domenica 31 dicembre alle ore 14.30 e ritorno a Cremona previsto per le ore 2.30 del 1 gennaio.

Come tradizione l’equivalente del cenone sarà devoluto per progetti di solidarietà in sintonia con lo spirito dell’ iniziativa. Il costo del viaggio è 15 euro e le iscrizioni si ricevono entro il 21 dicembre presso: Acli Turismo (tel. 0372.800.423); Azione Cattolica (tel. 0372.23319);  Caritas (tel. 0372.215.62); Pastorale sociale (tel. 335.758.67.71). La manifestazione quest’anno avrà come tema ‘Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace’.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Perché invece del tema migranti è profughi(ovviamente Caritas ecc ci sono sempre)non prendono in considerazione la marcia per le donne che subiscono violenze,animali maltrattati,marcia per la legalità o per le vittime della strada, della mafia, dell’ingiustizia, dei poveri….

    • Lidans

      perchè le marce da lei proposte sarebbero a supporto di individui vessati e fatti concreti, documentabili e facilmente rintracciabili, roba da populisti insomma..la ricerca della “pace”, concetto nobile e supremo, invece, è riservata a menti eccelse ed superiori… 😉

      • Mirko

        Leggo una sottile linea di sarcasmo….anche I profughi(se li vogliamo chiamare così) e gli immigrati(clandestini) sono facilmente documentabili…ma dopo il resto difficilmente rintracciabile….sono per la pace, ma ognuno a casa propria e se vieni di qua in regola se no via.
        Perché manifestare in un paese dove la pace cè? Bisognerebbe manifestare pace dove pace non cè.
        Lei andrebbe a manifestare per la pace a raqqa? No lo fa qui così ha il didietro coperto…. Quindi non mi venga a dire che sono un populista o che per la pace ci vogliono menti eccelse come lei, voglio proprio vedere se andrà a manifestare per la pace o andrà a farsi un giro

        • Lidans

          guarda che il mio post era volutamente e decisamente sarcastico, mi spiace tu non l’abbia colto (se leggi i miei vecchi capirai ;))!! Io non sono certo per le bandierine arcobaleno, anzi mi ritengo orgogliosamente populista!

          • Mirko

            Pardon chiedo scusa