3 Commenti

24enne albanese
espulso e tornato
in Italia: ora in arresto

Un cittadino albanese è stato arrestato la notte scorsa dai Carabinieri a Cappella Cantone per falsa dichiarazione a un pubblico ufficiale circa la propria identità e per rientro illegale sul territorio nazionale in seguito ad espulsione. Il giovane, 24enne, era stato fermato poco prima dell’1 di notte lungo la ex statale Paullese fornendo false generalità. Dalle verifiche effettuate risultava che era stato espulso dal territorio nazionale nel 2014, su decreto del Prefetto di Rimini. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo che si è tenuto questa mattina. A seguito della convalida dell’arresto gli è stata applicata la custodia cautelare in carcere presso la Casa Circondariale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    O galera o a casa

  • jiustis

    mettetelo agli arresti domiciliari come al solito cosi scappa e lo troviamo di nuovo libero a girare indisturbato

  • Illuminatus

    Chissà cosa ha combinato in Italia nel frattempo.