2 Commenti

Malmenato e minacciato
per aver rotto la relazione:
mamma e figlia a processo

Infuriate per la fine della relazione, una mamma di 50 anni e la figlia di 26 hanno aggredito Giovanni, il fidanzato della ragazza, prendendolo a schiaffi, calci e pugni, minacciandolo di morte e che gli avrebbero dato fuoco alla macchina. Le due donne ora sono a processo per lesioni, ingiurie, minacce e danneggiamento dell’auto che le due, sei anni fa, avrebbero ammaccato. Tutto perchè Giovanni, che in aula ha testimoniato, aveva rotto la relazione con la 26enne. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 30 maggio.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Andrea

    Una decisione incomprensibile da parte di Giovanni………….

  • Mirko

    Poverino è in questi casi che si fa?