14 Commenti

Via Mantova, verso
un nuovo polo
di centri commerciali

C’è un’altra pistola puntata al cuore commerciale della città oltre a quella del rondò della Paullese con il CremonaPo, il centro commerciale Lidl sull’Armaguerra e l’area Cardaminopsis. E’ quella che sta pian piano armandosi in via Mantova. Il Centro Commerciale Cremona2 a Gadesco continua la sua crescita e dopo il Kentucky Fried Chicken, il recupero quasi completo delle ex sale cinematografiche, è ora atteso l’avvio del Decathlon con la realizzazione di una rotonda che aiuterebbe lo smaltimento del traffico in via Mantova.

Ma senza andare fuori Cremona, quindi in un Comune diverso, c’è l’area di San Felice con circa 16mila metri di commerciale oltre ad artigianale che inizia a muoversi: è la cosiddetta area Vanoli posta subito dopo la rotonda del McDonald’s. Un paio di catene si stanno interessando all’area, e presto potrebbero esserci novità.

Qualcuno ipotizza un centro dell’outlet. Sempre in via Mantova, poco prima di San Felice, c’è un’altra area commerciale su cui campeggia da qualche tempo una grande scritta: “vendesi aree commerciali” che prenderebbero il posto della cascinetta diroccata. Insomma via Mantova potrebbe essere la nuova strada dei centri commerciali facilitata in questo anche dal vicino casello autostradale e dallo svuotamento del centro.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Andrea Torna ✰ ✰ ★ ✰ ✰

    Ottimo…. e poi farei anche un complesso come quello di Bologna sull alimentazione Fico….

  • Cesare Maiellano

    bene, bravi……poi il centro muore……mah……

  • pisto

    Amo’…!?!

  • fulvio rozzi

    non facciamo anche qualche villa a schiera ! qualche Condominio ! e poi la pista ciclabile
    ? e poi ? la terra non è una risorsa infinita …………

    • Andrea Torna ✰ ✰ ★ ✰ ✰

      Giusto una bella pista ciclabile che colleghi il cremonapo a cremonadue….

    • Illuminatus

      Io tirerei su tutto e ci farei un parco con alberi, panchine e sentieri. Basta cemento!

  • Graziano Ansaldi

    Ancora? Ma come faranno a sopravvivere tutti questi Centri Commerciali in una città (si fa per dire), come Cremona, piccola e popolata da avidi tirchioni? Me lo chiedo spesso.

    • Gianni Bassini

      Infatti non sopravviveranno da soli. Basta vedere l’esperienza di walmart prima e quelll che succede a Toys R us adesso. Il loro principale avversario si è gia stabilito a Castelsangiovanni e ti consegna la merce in giornata.

  • Nicola

    Io tra un complesso diroccato, indecoroso e palesemente inutile a tutti, ed un centro commerciale, preferisco sempre il secondo. Il giudizio sulla sua opportunità non spetta a me.

    • Andrea

      A parte che non capisco veramente cos’abbia di indecoroso una vecchia cascina, il giudizio sulla sua opportunità spetta ANCHE a te, sei cittadino come noi. Io penso che riempire la città di centri commerciali faccia morire tutto il resto, ed è una cosa che dovrebbe interessare anche a te

      • Nicola

        Il fatto di avere il diritto di esprimere un giudizio di opportunità non mi obbliga comunque ad esprimerlo, ed io non lo esprimo, perchè ci sono persone più titolate per farlo. Hai qualcosa da ridire? Io mi sono limitato ad un giudizio “estetico” (anche senza essere vittorio Sgarbi) e a me se permetti quella cascina marcia vicino alla concessionaria di auto (mi riferivo a quella non a quella fronte svincolo autostrada che è anche ben conservata) fa veramente schifo da vedere.
        Se vuoi un parere te lo dico: i centri commerciali non fanno morire nulla, viceversa portano vita e lavoro al loro interno, danno sicurezza alle persone come evidentemente le vie cittadine non sanno più fare. E’ un dato di fatto. Poi è un altro discorso capire il perchè le vie cittadine non lo fanno più.

        • Andrea

          Nicola, guarda che non ho mai avuto nulla da ridire, puoi anche stare tranquillo. Il giudizio l’hai già pienamente espresso nel tuo commento, ed è proprio quello che intendevo. Nonostante sia diverso dal mio l’hai espresso. Il giudizio estetico ti fa preferire un bestione di cemento ad una vecchia cascina, e secondo me questo è un parere. Ma quando dico che costruire un centro commerciale uccide la città non sto dicendo un parere solo mio, è una cosa nota. Creare occupazione precaria per aprire negozi in franchising e sottopagare i dipendenti ti fa avere il centro commerciale pieno e uccide la città. E’ così dappertutto, non è una cosa che penso io…..

  • Gianluca

    Una zona a luci rosse metterebbe d’accordo tutti.

  • Sorcio Verde

    Forse sono i centri commerciali che favoriscono lo svuotamento dei negozi del centro, non il contrario!