2 Commenti

In provincia di Cremona
circolano oltre 25mila
auto non revisionate

Sono 25.600 le auto non revisionate che circolano in provincia di Cremona, quota parte delle 900.000 auto private circolanti in Lombardia, conteggiate come non  in regola da facile.it.sito leader nel confronto tra le assicurazioni. La cifra complessiva corrisponde al 14,76% delle auto registrate in regione.  In base ai calcoli del comparatore, la provincia con il maggior numero di vetture non revisionate è Milano (359.914), quella con i valori più bassi Sondrio (10.092). I dati sono aggiornati al 31 ottobre dello scorso anno e la provincia di Cremona si colloca tra quelle con il minor numero di auto non revisionate. Questo il dettaglio:

BERGAMO 81.340
BRESCIA 101.202
COMO 51.302
CREMONA 25.693
LECCO 24.083
LODI 21.446
MANTOVA 32.611
MILANO 359.914
MONZA E BRIANZA 76.945
PAVIA 58.086
SONDRIO 10.092
VARESE 73.872

Che il parco auto italiano non fosse giovanissimo era cosa nota (9 anni e 9 mesi l’età media delle nostre automobili secondo il dato dell’Osservatorio Facile.it aggiornato a settembre 2017), ma che addirittura un veicolo su quattro non fosse in regola con la revisione è oggettivamente allarmante. In base ad un’analisi compiuta da Facile.it, a ottobre 2017 non avevano avuto il necessario OK alla circolazione oltre 13.000.000 di veicoli. Se si restringe l’analisi alle sole vetture private la proporzione, purtroppo non cambia di molto; non erano in regola oltre 7,4 milioni di veicoli, equivalenti al 19,50% del totale. Partendo da dati ufficiali del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, facile.it tracciare una mappa delle aree d’Italia in cui il fenomeno delle auto non revisionate è più forte.
La prima parte dello studio ha considerato non solo le automobili private, ma il totale dei veicoli iscritti ai registri (quindi anche motocicli, mezzi pubblici, auto a noleggio e via dicendo). Su un totale di oltre 52.000.000 di mezzi, quelli non in regola con la revisione sono risultati essere poco più di 13.000.000.
Declinando i numeri su base regionale, la Campania conquista a mani basse il primato sia in termini assoluti (1.869.504), sia in proporzione al totale parco circolante con un inquietante 40,72% di mezzi che, in base alla norma, non potrebbero circolare.
Continuando a scorrere la classifica, alle spalle della Campania si trovano, per totale veicoli non revisionati, il Lazio (1.672.195) e la Lombardia (1.661.244). Se si leggono i dati in un’ottica percentuale, invece, la medaglia di argento è conquistata dalla Sicilia (36,87%) e quella di bronzo dalla Calabria (35,14%).

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Allibito, bisogna sperare che gli vada sempre bene

  • Simone

    Non credo che tutte le vetture che dicono siano senza revisione circolino. Magari molte sono parcheggiate in qualche cortile o garage. I dati li prendono a tavolino perché col numero di targa o facendo dei lavori di statistica con l’aiuto della ex motorizzazione si ricavano i dati si assicurazione e revisione. Ma non è detto che siano circolanti!