2 Commenti

Novantenne investita in
bicicletta mentre rientra
dalla spesa: non è grave

Ancora un incidente ai danni di una ciclista sulle strade cremonesi, la novantenne A.E. che questa mattina alle 10,45 attraversava via Palestro, con due borse della spesa. All’intersezione con viale Trento e Trieste è stata investita da un’autovettura proveniente dallo stesso viale (da piazza San Luca) che stava effettuando la svolta a sinistra proprio nel tratto terminale di via Palestro. La signora fortunatamente non ha subìto lesioni gravi, ma è stata  condotta in ambulanza al Pronto Soccorso  per accertamenti e medicazioni. La dinamica è al vaglio della polizia locale.

L’incidente è destinato a rinfocolare la polemica tra ciclisti e automobilisti che in questi mesi è particolarmente accesa sui social. E in attesa di discussione in consiglio comunale, c’è un ordine del giorno di Maria Vittoria Ceraso che chiede che il Comune adotti strumenti più rigidi per disincentivare le violazioni al codice della strada commesse spesso dai ciclisti, ad esempio, parlare al cellulare, circolare di notte senza luci accese, percorrere sensi vietati. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Illuminatus

    “c’è un ordine del giorno di Maria Vittoria Ceraso che chiede che il Comune adotti strumenti più rigidi per disincentivare le violazioni al codice della strada commesse spesso dai ciclisti”

    Halleluja. Il problema viene affrontato a livello politico, quindi esiste e non me lo sono sognato dopo un pasto pesante. Speriamo che l’appello non cada nel vuoto.

    • Mirko

      Sicuro