Commenta

Capriolo di corsa lungo
il canale asciutto:
il video di un lettore

Un tempo se si voleva intravederli, anche solo di sfuggita, si doveva andare in montagna, sulle alpi e sugli appennini, appostandosi nei boschi. Ma negli ultimi anni, i caprioli stanno tornando a colonizzare la Pianura Padana, soprattutto nelle zone che sorgono lungo i fiumi, grazie ai recenti rimboschimenti fatti lungo il Po e il Ticino. Dunque a Cremona sta diventando tutt’altro che infrequente scorgerne alcuni.

Come l’esemplare che nei giorni scorsi scorrazzava in un canale asciutto in zona Sospiro, ripreso da un nostro lettore di passaggio a bordo strada. E’ uno dei tanti esempi di questo tipo: sembra che questi animali, infatti, gravitino anche vicino alla città. Ne sono stati visti nel boschetto che costeggia la tangenziale. Alcuni purtroppo, spintisi troppo vicini alla zona urbana, sono rimasti uccisi mentre tentavano di attraversare zone troppo trafficate.

Oltre ai caprioli, anche i cinghiali hanno iniziato a popolare la zona del Cremonese, soprattutto lungo il Po: sono molti gli avvistamenti fatti negli ultimi mesi, tanto che la Provincia ha avviato un piano di contenimento.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti