Commenta

Canottaggio, altro oro
per Rodini ai Giochi
del Mediterraneo

Il gruppo azzurro a Tarragona con i cremonesi Valentina Rodini e i tecnici Claudio e Giancarlo Romagnoli

Ancora una prestazione di alto livello che vale l’oro per Valentina Rodini che, dopo la splendida vittoria in Coppa del Mondo e il doppio titolo italiano, sale sul gradino più alto del podio anche nel singolo Pesi Leggeri ai Giochi del Mediterraneo in corso a Tarragona in Spagna. La bissolatina si mette in evidenza fin dalle prime palate in lotta con Spagna, Grecia e Tunisia. Nella seconda parte è la Grecia che passa al comando con l’atleta delle Fiamme Gialle che, in progressione, supera la greca e si piazza al comando prendendo un buon margine sulle avversarie. Va a chiudere con quasi 5” di vantaggio sulla Grecia a coronamento di una gara bellissima. Italia oro. 1. Italia (Valentina Rodini-Fiamme Gialle) 3:47.669, 2. Grecia (Thomais Emmanouilidou) 3:52.490, 3. Spagna (Natalia Miguel Gomez) 3:52.830, 4. Tunisia (Khadija Krimi) 3:54.648, 5. Portogallo (Joana Branco) 4:00.572.

Le prime dichiarazioni a caldo di Valentina: “E’ stata una gara durissima, la distanza ridotta ha creato una difficoltà in più, ma alla fine sono riuscita a tenere la situazione sotto controllo respingendo gli attacchi dell’atleta greca e a vincere questa bellissima medaglia per l’Italia”.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti