2 Commenti

Così via Mantova sta
diventando un unico
asse commerciale

In attesa che qualcuno decida che cosa ne sarà dell’autostrada Cremona-Mantova, la strada per Mantova sta diventando la strada degli store, dei centri commerciali, del food. A Gadesco è sorto Cremona2, il più vecchio tra i nostri centri commerciali che, anche negli ultimi anni, ha proseguito nel suo rinnovamento portando nuove insegne e allargando gli spazi di vendita: dopo l’arrivo due anni fa di Kfc, la catena americana del pollo fritto, ecco che in questi giorni partiranno i lavori per la realizzazione del Decathlon, la catena francese di articoli sportivi fondata nel 1976 e con un fatturato che ormai supera i
15 miliardi di euro. Sempre sulla via Mantova ma ancora in territorio del Comune di Cremona è di questi giorni  la notizia della prossima apertura di un Burger King a  pochi metri dallo svincolo per il casello dell’A21 e di un supermercato da 2500 metri in via Postumia, alla rotonda con viale Concordia. Appetita anche l’area della Immobiliare Guerino srl, la cosiddetta area Vanoli di circa 300mila metri quadrati, poco oltre il McDonald di San Felice per la quale da tempo è stata stipulata una convenzione urbanistica. L’area è stata suddivisa in nove comparti tra cui una sede decentrata della Ferramenta Vanoli (30% dell’area), una
quota di commerciale, di direzionale e di sportivo.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Illuminatus

    I negozi del centro ringraziano.

  • Roberto

    Dopo 20 anni anche a Cremona arriva in modo massiccio un centro commerciale ad ogni angolo della città… peccato che la gente ora compra sopratutto on-Line, spesso non si risparmia ma è divertente e va di moda. Alla faccia di questi mega imprenditori di spazzatura!