Commenta

Arriva l'afa Padana:
una settimana di caldo
con picchi di 37 gradi

Un’ondata di calore, probabilmente la peggiore di tutta l’estate 2018, caratterizzerà questa settimana per il territorio cremonese, che insieme alle altre province della Bassa sarà quello maggiormente caratterizzato dalle alte temperature. ‘Colpevole’ una massa d’aria africana, che porta ad un innalzamento delle temperature sia nelle ore notturne che in quelle diurne, con picchi di 37 gradi previsti soprattutto tra il 31 luglio e il 3 agosto.

Successivamente la colonnina di mercurio del termometro si abbassera, ma al massimo di 1-2 gradi, e il caldo aoso proseguirà fino alla fine della settimana. Anche le temperature minime sono in rialzo, fino a 22-23 gradi. L’aria carica di umidità tipica della Pianura Padana, inoltre, incrementerà ulteriormente la percezione del caldo.

Insomma, dopo un’estate tutto sommato fresca, grazie ai numerosi temporali che la hanno caratterizzata sinora, adesso l’estate padana è pronta a prendere il sopravvento: sarà dunque importante prestare particolare attenzione alle categorie più deboli come anziani e bambini. I consigli sono sempre gli stessi: non uscire nelle ore più calde per evitare pericolosi colpi di sole, bere molta acqua, tenere acceso il condizionatore negli ambienti chiusi, o comunque avere sempre un ventilatore a portata di mano.

© Riproduzione riservata
Commenti