Commenta

Canneto, ecco come la
badante cercò di aggredire
nella notte: il video

CANNETO SULL’OGLIO – Sembra quasi una scena da film horror quella che riprende, nella notte tra venerdì e sabato, la badante polacca 58enne Barbara Chmurzynska mentre aggredisce una ragazza di Canneto sull’Oglio in via Garibaldi. Il video, al vaglio degli inquirenti, viene commentato dalla stessa ragazza aggredita. Si tratta del momento della prima aggressione, quella terminata senza danni per la vittima, che riesce con diversi colpi di ombrello, usato come arma di fortuna, ad allontanare la donna, la quale sin dall’inizio delle riprese, effettuate con le telecamere a circuito chiuso presenti in via Garibaldi, cammina al centro della strada nonostante la pioggia battente e fissa la ragazza con uno sguardo che la stessa ha definito inquietante. La ragazza cade anche a terra, ma per fortuna non viene colpita dalla 58enne, che con sé – come la stessa giovane ha avuto modo di raccontare su Facebook, spiegando anche di avere contattato in carabinieri – ha già un coltello, probabilmente uno dei due poi utilizzato poco dopo. Nessuno può immaginare, in quel momento, quello che accadrà di lì a poche ore: alle 17.30 di sabato, infatti, Barbara Chmurzynska tornerà a colpire, e stavolta purtroppo lo farà in maniera letale, uccidendo Paola Beretta e ferendo altri due uomini.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti