Commenta

Fondazione comunitaria
aperti i bandi 2018,
400mila euro di budget

Palazzo Stanga Trecco, sede della Fondazione Comunitaria

La Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona Onlus ricorda che il 22 Giugno scorso è stato emanato il secondo bando dell’anno 2018 con il quale mette a disposizione delle organizzazioni che non hanno scopo di lucro e che operano sul territorio provinciale un totale di 400mila Euro.
L’obiettivo del bando è migliorare la qualità della vita della comunità provinciale, rafforzare i legami di solidarietà, suscitare ed accrescere donazioni provenienti da privati, imprese, enti a favore di progetti di utilità sociale.
I progetti dovranno pervenire entro le ore 12 di Martedì 23 Ottobre 2018 e riguardare uno tra i seguenti settori:
1) Assistenza sociale e sociosanitaria;
2) Istruzione e formazione
3) Sport dilettantistico esclusivamente rivolto a soggetti svantaggiati;
4) Tutela, promozione, valorizzazione del patrimonio storico e artistico;
5) Promozione della cultura e dell’arte;
6) Tutela, promozione, valorizzazione della natura e dell’ambiente.

L’importo totale del progetto non potrà essere inferiore a Euro 5.000,00 e superiore a Euro 40.000,00.
L’importo del contributo che verrà erogato dalla Fondazione sarà pari al 50% del suddetto costo del progetto e quindi non potrà eccedere gli Euro 20.000,00 per ogni singolo progetto.
Sarà possibile dar corso alla realizzazione del progetto solo dopo la data di chiusura del Bando (23/10/2018). Si ricorda però che l’ottenimento del contributo della Fondazione sarà certo solo dopo aver completato la raccolta delle donazioni.
Non sarà finanziato più di un progetto per ogni singolo ente richiedente. Nella scelta dei progetti sarà data precedenza a soggetti che non hanno ancora beneficiato di contributo della Fondazione.
Riceveranno il contributo stanziato dalla Fondazione, dopo l’ammissione, solo i progetti che susciteranno, da parte di persone, imprese, enti pubblici e privati, donazioni a favore della propria iniziativa pari ad almeno il 20% del contributo stanziato dalla Fondazione. Tali donazioni dovranno pervenire sui conti della Fondazione, ma verranno poi erogate all’Organizzazione non profit per la realizzazione dello stesso progetto approvato.

I progetti selezionati dovranno essere realizzati, salvo proroga motivata da sottoporre alla Fondazione, entro 18 mesi dalla data di presentazione delle domande, ovvero non oltre il 23 Aprile 2020 e rendicontati entro il 22 Maggio 2020.
Per venire incontro a possibili difficoltà economiche delle Associazioni che si accingeranno a realizzare i progetti ammessi al finanziamento, la Fondazione Comunitaria ha stipulato apposita convenzione con il Credito Padano (già Banca Cremonese di Credito Cooperativo) che, a condizioni particolarmente vantaggiose, ha accettato di anticipare loro il contributo che verrà erogato dalla Fondazione Comunitaria, ma solo a progetto concluso e regolarmente rendicontato.

Le domande dovranno essere redatte “on line” accedendo alla sezione “AREA RISERVATA” del sito della Fondazione (www.fondazioneprovcremona.it) e, dopo essersi registrati, compilando il modulo in ogni sua sezione. Affinché la domanda sia valida è necessario porre particolare attenzione all’ultima pagina del bando, in cui si specificano tutti i documenti da consegnare e la modalità di presentazione anche cartacea o solo telematica.

© Riproduzione riservata
Commenti