Commenta

Ruba portafoglio contenente
500 euro. Incastrato dalle
telecamere, cinese nei guai

I carabinieri hanno denunciato per furto aggravato H.L., cinese, classe 1985, residente a Verolavecchia, in provincia di Brescia, presunto responsabile di un episodio avvenuto nei giorni scorsi all’interno della sala slot nel centro commerciale “Cremona2” di Gadesco Pieve Delmona. L’uomo, notando cadere a terra un portafoglio al  proprietario, un autotrasportatore rumeno 39enne residente in Norvegia, prima lo aveva nascosto mettendoci un piede sopra e spingendolo in un angolo più defilato, e poi se n’era impossessato dopo essersi assicurato di non essere notato da nessuno. In seguito ad accertamenti e soprattutto alla visione dei filmati del circuito interno di videosorveglianza, il cinese è stato identificato e successivamente rintracciato. I militari, dopo averlo sottoposto a perquisizione,  hanno recuperato  il portafoglio contente 500 euro, che è stato restituito al legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata
Commenti