8 Commenti

Cacciatori indisciplinati, 45
verbali da inizio stagione: no
rispetto distanze sicurezza

Sono 45 i verbali elevati dall’inizio della stagione di caccia (il 16 settembre) a oggi dalla Polizia Provinciale e dalle Guardie Venatorie volontarie. Del resto ogni settimana presso gli uffici sono circa una quindicina le segnalazioni che pervengono. Senza contare quelle ricevute dai Carabinieri, che spesso vengono interpellati, come è accaduto sabato, quando alcuni residenti di Levata di Grontardo li hanno chiamati dopo aver visto cacciatori sparare nel campo dietro casa. O come nella giornata di domenica, quando una donna ha avvisato le autorità dopo aver visto dei pallini sparati dai cacciatori arrivare fino sui gradini di casa, al Bosco ex Parmigiano.

Le motivazioni principali delle sanzioni del resto sono soprattutto quelle: “Spesso si tratta di cacciatori che sparano troppo vicini alle strade, alle case o ai luoghi di lavoro (il limite sarebbe 100 metri dalle strutture residenziali e lavorative e a 50 dalle strade)” spiega Mauro Barborini, comandante della Polizia Provinciale. “O ancora, vi sono cacciatori che non hanno segnato il numero di capi abbattuti”. Ma le regole da rispettare sono molte e spesso vengono ignorate. Come quella di rispettare il silenzio venatorio nelle giornate di martedì e venerdì, o di rispettare il limite dei tre giorni di caccia da scegliere nelle altre cinque giornate in cui è consentito.

In ogni caso riuscire a incastrarli non è semplice, anche a causa dell’esiguo numero di agenti. “Un tempo eravano 24 e riuscivamo a presidiare meglio il territorio” racconta il comandante. “Oggi siamo solo in 12, e il territorio è veramente lungo. Fornutamente ci sono i volontari a darci una mano, ma non è comunque facile riuscire a monitorare tutto”.

LaBos

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • ciclo-pe

    Chi non rispetta le distanze e spara, distanze peraltro non sufficienti, compie un atto criminale. Più di una volta mi è capitato percorrendo la ciclabile del Po di sentire i pallini arrivare molto vicino. E quelli che sparano direttamente dalla riva verso il Fiume fregandose di chi transita sull’acqua? A questo punto o si vieta il transito su percorsi pedonali e ciclabili e anche sul Po quando è aperta la caccia o si cambiano le regole di caccia imponendo fasce di rispetto molto più ampie e soprattutto dando la possibilità di avvertire le autorità con un numero verde sempre funzionante in caso si notino situazioni di pericolo. Ma meglio ancora sarebbe farla finita con questo stupido e pericoloso “sport” che potrebbe benissimo essre praticato in apposite riserve lasciando in pace animali e umani.

    • Illuminatus

      Personalmente non riesco proprio a capire che gusto ci sia nell’ammazzare degli animali innocui che si godono la vita in santa pace.

      • Orto

        Nemmeno io capisco questo hobby….. Ammazzare animali innoqui che vivono in natura…. Però mi dovrei interrogare. Perché sparare al fagiano nel bosco è sbagliato e portare al mattatoio un vitello, un vitellone, un maiale non lo è? Siccome sono onnivoro e mi piace il filetto, salami, culatello, coppa, ragù alla bolognese, mortadella, slinzica, cotechino, cappello del prete ripieno, capocollo, spiedino, porchetta, stracotto d’asino con polenta… faccio finta di niente.

        • Illuminatus

          In effetti ci rifletto anch’io e ne abbiamo parlato in famiglia. Alla fine la mia conclusione è che non condivido l’uccidere per il gusto di farlo, ma per mangiare sì. Siamo una specie omnivora e quasi tutti gli altri animali si mangiano tra loro, quindi non vedo nulla di male di mangiarli anche noi.
          A meno di non considerare l’homo sapiens un animale superiore, che francamente, visto quello che combiniamo a livello di distruzione del pianeta, non credo che siamo, anzi.
          NB. Interessante però che i felini cacciano spesso solo per il gusto di farlo, senza mangiare poi la preda.

  • yetiz

    Aboliamo la caccia

    • Mario Rossi SV

      Se vuoi un altro referendum per poi perderlo, avanti pure.. ma lo paghino gli ambientalisti però…

      • yetiz

        Aboliamo Mario Rossi

        • Mario Rossi SV

          Mah…