Un commento

Si avventa contro sua
madre e cerca di strangolarla
46enne in manette

Ha cercato di strangolare sua madre ed è finita in manette. La figlia, una 46enne, è accusata di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Il brutto episodio è accaduto nella notte tra sabato e domenica in un paese del cremonese. La vittima, una donna di 67 anni, pensionata e vedova, è stata aggredita dalla figlia, che l’ha malmenata cercando anche di strangolarla. All’origine del litigio, pare il rifiuto della madre di accompagnare la figlia in città. La pensionata ha comunque fatto in tempo a chiamare i carabinieri che sono intervenuti prima che la situazione degenerasse. La 67enne è stata soccorsa dai medici del 118 e trasportata in ospedale. La sua prognosi è di 20 giorni. Sembra non sia la prima volta che la 46enne se la prende con la madre. Ora si trova rinchiusa nel carcere di Verziano.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    In carcere e via la chiave, rispetto sempre per i genitori