Commenta

Giornata Europea della
Giustizia civile. Gli studenti
del Torriani in tribunale

Il giudice Andrea Milesi

Venerdì 26 ottobre, in occasione della Giornata Europea della Giustizia civile 2018, nell’aula polifunzionale del tribunale di Cremona si svolgerà un incontro di formazione al quale parteciperanno un’ottantina di studenti delle seconde e delle  quarte classi dell’Istituto tecnico e del liceo delle Scienze applicate Torriani. La giornata è organizzata in collaborazione con la Camera Civile e l’Ordine degli avvocati. L’inizio è fissato per le 9,30 con il saluto della presidente del tribunale, Anna di Martino; alle 9,40 l’intervento del giudice Andrea Milesi, coordinatore della sezione civile del tribunale, sul tema: ‘Conosciamo davvero la giustizia civile? Come la giustizia civile incide nella vita di tutti i giorni e breve presentazione dei dati sulla giustizia civile come emergenti dal Rapporto Cepej 2018’. Seguirà alle 10,10 l’intervento di un rappresentante dell’Ordine degli avvocati e della Camera Civile sull’importanza della collaborazione tra avvocato e giudice nella gestione della giustizia civile. Alle 10,30 il giudice Stefania Grasselli, referente per l’Informatica del settore civile, parlerà delle innovazioni tecnologiche al servizio dell’interazione tra cittadini e giustizia. Chiuderà l’incontro il magistrato Annalisa Petrosino che racconterà ai ragazzi come raggiungere il sogno di diventare magistrato: ‘Gioie e difficoltà di un giovane laureato in Giurisprudenza per superare il concorso pubblico d’accesso alla magistratura’. Al termine gli alunni del Torriani verranno accompagnati dai magistrati e dai loro insegnanti per una breve visita alle aule e alle strutture del tribunale.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti