Un commento

Cremona nella top ten delle
province con il maggior
numero di pensionati

Cremona è, nessuno stupore, la provincia lombarda in cui è presente il maggior numero di pensionati, ma anche nella top ten delle province italiane con questa caratteristica: le pensioni di anzianità sono 112 ogni mille abitanti. L’importo medio mensile è di 1.650 euro.  A dirlo è un’elaborazione di InfoData per il Sole 24Ore.

Nel 2018 su 17,9 milioni di pensioni, quasi 14 sono di natura previdenziale (vecchiaia, invalidità e superstiti) e le restanti 3,9 milioni di natura assistenziale (invalidità civili, indennità di accompagnamento, assegni sociali). Biella è la provincia con il maggior numero di pensioni di anzianità per abitante: se ne contano 157 ogni mille abitanti. La top ten è dominata da province del Centro-Nord, dal secondo al decimo posto troviamo Ferrara, Asti, Vercelli, Cuneo, Ravenna, Lecco, Novara, Cremona e Rovigo. Ancona ha invece il primato sul fronte della “vecchiaia” (132 ogni mille abitanti), seguita a breve distanza da Imperia (116). Mentre a Lecce, Potenza e Reggio Calabria si riscontra la più elevata concentrazione di assegni di invalidità e inabilità – sono 44, 42 e 38 ogni mille abitanti – e a Oristano di quelli per invalidità civile (95 ogni mille abitanti), con un’incidenza tripla sulla popolazione rispetto a Reggio Emilia e Modena.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • L’Alter Ego – Autumn Edition

    “Cremona è la provincia lombarda in cui è presente il maggior numero di pensionati”.
    Per cui dalla classifica più sotto deduco che Lecco non è più una provincia lombarda. Probabilmente ha chiesto di essere annessa al Trentino e me lo sono perso.