Commenta

AIPO, in 24-48 ore previsto
incremento livelli del fiume
A Cremona sotto soglia 1

I livelli del fiume Po, come comunica AIPO, sono in decrescita nella zona occidentale del Piemonte: a Torino Murazzi il colmo è stato raggiunto ieri, martedì 6 novembre, alle ore 20 con il valore di 4,10 m sullo zero idrometrico (fascia 2 di criticità – moderata). Il colmo sta transitando nel tratto più orientale (provincia di Alessandria) con valori di criticità 2 ma si prevede una rapida decrescita dei livelli che torneranno sotto la soglia 1 (quindi in criticità assente) entro la serata di domani.

In conseguenza della formazione di questa terza onda di piena, è atteso, nell’arco delle prossime 24-48 ore, un nuovo incremento dei livelli nel tratto lombardo-emiliano del Po, con il superamento della soglia 2 di criticità (moderata) in alcuni tratti, anche se le attese per quanto riguarda Cremona indicano un valore che non dovrebbe superare la soglia 1.

Il personale AIPO, fa sapere l’agenzia, rimane attivo nell’azione di monitoraggio e verifica delle opere idrauliche, in collaborazione e coordinamento con tutti gli Enti facenti parte del sistema di protezione civile. E’ comunque raccomandata la massima prudenza in prossimità delle aree prospicienti il fiume e delle golene.

© Riproduzione riservata
Commenti