Ultim'ora
Commenta

Via dell'Annona: soluzione
temporanea per la riapertura:
sparirà l'aiuola spartitraffico

A quasi tre mesi dalla chiusura precauzionale di via dell’Annona, voluta dall’amministrazione comunale di Cremona nell’ambito del monitoraggio delle infrastrutture cittadine, la situazione sembra essere ancora lontana da una possibile risoluzione. A questo proposito il Comune ha individuato una soluzione temporanea, che consiste nell’eliminare l’aiuola spartitraffico presente nel lato in cui la strada si immette in via Mantova, in modo da ripristinare il doppio senso di circolazione, consentendo di mantenere in sicurezza il lato sotto cui scorre il Cavo Cerca, dove si presentano le criticità strutturali.

Si tratta naturalmente di una soluzione temporanea, necessaria per ripristinare almeno la viabilità ordinaria (fermo restando le limitazioni relative ai mezzi pesanti) di un’importante strada di collegamento cittadina. La necessità di mettere in sicurezza quel tratto si era presentata in seguito a delle verifiche effettuate su input del Ministero delle Infrastrutture dopo il crollo del ponte di Genova.

In questi due mesi la situazione della via è stata sottoposta ad alcune verifiche, in particolare all’altezza delle intersezioni con via dl Macello e con via Mantova. Quest’ultima, in particolare, è risultata essere quella più a rischio dal punto di vista strutturale, tanto che era stato chiuso il traffico in uscita. Ora un progettista sta studiando la situazione per capire come intervenire senza causare ulteriori problemi, vista l’instabilità delle coperture del cavo. Senza dubbio i tempi saranno ancora lunghi.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti