Commenta

Il confratello di padre Gigi
Maccalli: 'E' vivo e sta bene'
La notizia diffusa da Sma

“Padre Gigi Maccalli è vivo e sta bene”. A dirlo è padre Désiré Salako, confratello del missionario madignanese rapito in Niger lo scorso 17 settembre. La notizia è stata diffusa dalla Società Missioni Africane, anche tramite la propria pagina social.
Padre Salako, che dal momento del sequestro si è sempre interessato alla vicenda, è stato alla sede della Sma la scorsa settimana ed è passato anche da Madignano, per far visita alla famiglia di padre Gigi. “Non ha potuto dirci, per motivi di sicurezza, su quali elementi fonda questa affermazione, ma ci ha chiesto di credere che lo dice con tutta sincerità e verità”, fanno sapere dalla Società.
Il confratello e superiore di padre Maccalli ha anche rimarcato il fatto che nessuno, tanto qui, quanto in Niger, lo ha dimenticato. Le autorità del Niger e l’ambasciata italiana a Niamey sta intraprendendo ogni azione possibile per riportare al sicuro, sano e salvo, padre Gigi. “È desiderio di tutti che questa vicenda si concluda in modo pacifico, senza inutili violenze, ma per questo, ci ha detto, è necessario avere pazienza. Il tempo che passa, l’apparente silenzio, la mancanza di notizie, non devono essere interpretati come segno di inattività. Al contrario, è il clima più fruttuoso perché le parti in causa possono entrare in contatto con discrezione e fiducia reciproca”, si legge sulla pagina Facebook della Sma.
Padre Salako ha ringraziato per le preghiere tutte le comunità che ricordano costantemente il confratello e ha invitato tutti a pregare per coloro che sono implicati negli sforzi di liberazione e anche per i rapitori: “Gesù ci ha detto che i cristiani osano pregare per i loro nemici, perché credono che Dio può cambiare il loro cuore, può infondere in tutti i cuori il sentimento di umanità e di giustizia”.
Quasi sperando in un miracolo di Natale, si riaccendono le speranze di tutta la diocesi cremasca e di coloro che sono vicini a padre Gigi.
ab

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti