Commenta

Intitolato a Walter Trioni
il campo di calcio
comunale al Po

In seguito alle valutazioni della Commissione Toponomastica, è stata ufficializzata la posa di due nuove targhe commemorative su altrettanti edifici cittadini e l’intitolazione di uno dei due campi di calcio comunali al Po a Walter Trioni. “Maestro di calcio e di vita – si legge nelle motivazioni –  Trioni, scomparso il 12 giugno 2016, allenatore ed educatore per esordienti, giovanissimi e allievi dello Juventus Club Cremona”.

Verrà invece apposta all’edificio d’angolo tra Via Ingegneri e Via Guarneri del Gesù una targa in memoria di Gino Rancati, come da richiesta presentata dal CAVEC – Club Amatori Veicoli Epoca Cremona. Qui infatti sorgeva il Bar Giardino, di proprietà del padre di Gino Rancati. Questo il testo che verrà inciso:  “In questo luogo dove sorgeva li Bar Giardino la città di Cremona ricorda il giornalista Gino Rancati (1923-1998) che ha conquistato fama in tutto il mondo, ma non ha mai dimenticato le proprie origini cremonesi”. L’istanza era già stata presentata nel 2008 e nel 2010 per intitolazione di una via e l’apposizione di una targa.

Infine, è stato dato corso alla richiesta presentata dall’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione per l’apposizione di una targa commemorativa, sulla Badia di Cavatigozzi, in memoria di Elsa Monteverdi (nata a Cavatigozzi 17.02.1924) socia dell’associazione e componente del consiglio A.N.M.I.G. per molti anni, citata nell’opuscolo “Figure femminili tra dissenso e sovversione”.

© Riproduzione riservata
Commenti