Commenta

Pomì, terzo ko consecutivo
Sotto di due set con Bergamo,
rimonta ma crolla al Tie-break

ZANETTI BERGAMO – VBC POMI’ CASALMAGGIORE: 3-2 (25-20, 25-22, 21-25, 17-25, 15-9)
Zanetti: Smarzek 24, Imperiali, Olivotto 9, Sirressi (L), Courtney 12, Tapp 3, Carraro 2, Mingardi 7, Cambi, Loda 3, Acosta 15. Non entrate: Nessuna. All. Bertini-Turino.
Vbc Pomì: Mio Bertolo 3, Spirito (L), Lussana, Marcon, Gray 8, Bosetti 20, Radenkovic, Arrighetti 4, Carcaces 3, Kakolewska 14, Pincerato 3, Rahimova 13, Cuttino 10. Non entrate: Nessuna. All. Gaspari-Bertocco.

La VBC Pomì Casalmaggiore esce dal Pala Agnelli di Bergamo con un punto guadagnato al Tie-break, ma è una magra consolazione per le ragazze di coach Gaspari, giunte alla terza sconfitta consecutiva. Dopo essere state sotto due set a zero, le rosa riescono a recuperare fino al pareggio, ma poi crollano consentendo alla Zanetti di portare a casa la vittoria al quinto set. Il prossimo appuntamento per la Vbc è fissato per sabato 12 gennaio alle ore 20.30 al PalaRadi contro Il Bisonte Firenze, quando la Pomì dovrà provare a interrompere la striscia negativa.

Polina Rahimova firma il primo punto del match, ma il primo set è di chiara marca bergamasca. Gaspari chiama time out sull’8-4 e sull’11-5, ma la Zanetti tiene a distanza di sicurezza una Pomì che prova a rimettere in carreggiata il match fino ad arrivare al parziale di 23-20: Coach Bertini, però, inverte la diagonale sul 24-20 inserendo Cambi e Acosta per Smartzek e Carraro. E’ poi un’invasione rosa a chiudere la frazione 25-20. Nella seconda frazione equilibrio fino al termine, con botta e risposta tra entrambe le squadre che si trovano appaiate sul 18 pari. Il tentativo di Carcaces, però, è fuori e Bergamo si porta sul 21-19 con coach Gaspari che chiama time out. Bordata di Carcaces e la Vbc si porta sul 20-22, ma la Zanetti allunga ancora e si porta sul 24-21. Bosetti annulla il primo set point, Smartzek però non si fa pregare e fa 25-22.

Nel terzo set entrano Cuttino per Rahimova e Gray per un’opaca Carcaces, ma la Pomì continua a giocarsela alla pari con le padroni di casa. A metà frazione le due squadre sono sul 13-13, ma la Vbc riesce a trovare l’allungo decisivo. Monster block di Kakolewska su Courtney e la Pomì si porta sul 17-15. Parallela al bacio di Gray, 19-16 Vbc e time out per la Zanetti. Si torna in campo ed è ancora il muro di Kakolewska a dettare legge, 20-16. Doppio colpo di Bosetti, uno dei quali dopo due bei recuperi rosa, e si va sul 23-17. Kakolewska sfrutta il piano di rimbalzo e fa 24-19. Bergamo si porta sul 21-24 grazie a Smartzek e ad un errore di Cuttino, ma Bosetti tiene vive le rosa chiudendo il set. Nella quarta frazione la Pomì inizia con Mio Bertolo per Arrighetti. La Vbc vuole sfruttare l’inerzia favorevole e accelera sin dalle prime battute, tenendo la Zanetti sempre a distanza: bergamsche mai in partita e frazione chiusa con un rotondo 25-17. Nel Tie-Break però le padroni di casa partono con una marcia in più portandosi sul 7-3. Gray indovina la diagonale vincente e fa 4-7, poi Cuttino passa sopra il muro e porta a meno due le sue. Bosetti sigla l’8-11, ma  Acosta sfrutta il muro di Mio Bertolo e fa 12-8, con Bosetti che accorcia subito. Sempre Acosta finalizza un’azione al cardiopalma e fa 13-9, poi l’attacco di Bosetti è murato e Bergamo si porta sul 14-11. Nello stesso modo, infine, la Zanetti chiude set e partita.

© Riproduzione riservata
Commenti