Cronaca
Commenta5

Invia video dai contenuti forti al fidanzatino, ma le immagini diventano virali

Aveva registrato un video intimo destinato al suo fidanzatino, ma il giovane lo ha girato ad alcuni amici che a loro volta lo hanno diffuso. Quelle immagini sono apparse anche sui telefonini dei compagni di scuola della ragazza e di altri studenti di istituti delle province limitrofe. La vicenda, iniziata un paio di settimane fa, ha come sfondo una scuola di Cremona frequentata dalla giovane in questione, una ragazza di 17 anni. La studentessa ha girato per il suo fidanzatino, che non è uno studente di quella scuola, un video di un minuto in mezzo dai contenuti forti. Le immagini sono arrivate al ragazzo via whatsapp. A quel punto il giovane lo ha inviato ad alcuni compagni e da lì la diffusione è diventata capillare. Il video è arrivato anche sui telefonini degli studenti della scuola cremonese, creando un vero e proprio scompiglio all’interno dell’istituto. Da dieci giorni la 17enne non si presenta a scuola. E c’è di più: sembra che qualcuno abbia addirittura caricato il video su un sito hard e che abbia condiviso il link, inviandolo a più persone. Di quanto accaduto per il momento non è stata ancora sporta denuncia, ma ci sarebbe l’intenzione, da parte della famiglia, di rivolgersi agli agenti della polizia postale. Se dovesse essere avviata un’indagine sul caso, gli autori della diffusione del video rischiano di incorrere nel pesante reato di diffusione di materiale pedopornografico. Una vicenda, questa, che non rappresenta certamente un inedito per i giovani italiani, ma le cui conseguenze, per tutti, sono molto pesanti sotto diversi punti di vista.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti