11 Commenti

Precipita col paracadute
al Migliaro: spavento, ma
ferite lievi per un 40enne

(foto Sessa)

Spavento per un 40enne all’aeroporto del Migliaro. Poco prima di mezzogiorno, infatti, l’uomo è precipitato al suolo poco dopo essersi lanciato con il paracadute. Stando alle prime ricostruzioni qualcosa sarebbe andato storto al momento dell’apertura dello stesso paracadute. Si è temuto il peggio e i soccorsi sono stati immediati, anche se fortunatamente l’uomo ha riportato solo lievi ferite. In ogni caso, è stato trasportato in via precauzionale all’ospedale di Cremona in codice verde. Sul posto, oltre all’automedica e all’ambulanza, anche la Polizia.

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Roberto

    Se fai il fornaio, rischi di infarinati…

    • Antonio

      Quindi?
      Non guido, non vai in bici, non vai a sciare……….cosa vorresti dire

      • Roberto

        Hai bisogno che ti spiegano le cose!

        • Antonio

          No comment
          Quello che ha bisogno è lei, ma di uno bravo davvero

          • Roberto

            Si fanno cose tanto inutili quanti stupide, almeno bisogna aver buon senso si assumersi i rischi, o si è capaci di fare i duri solo quando tutto và per il verso giusto?

          • Andrea

            Allora non faccia sesso che poi rischia di avere figli

          • Roberto

            Avete elencato azioni comuni e in alcuni casi impossibili da non fare, ma la gente normale non va tutti i giorni su un aereo per buttarsi giù, é ovvio che se fai uno sport estremo devi mettere in conto che potresti morire, non mi sembra una cosa da persona normale andare incontro ai pericoli quando non c’è ne bisogno, forse avete problemi di inferiorità e volete dimostrare di essere superiori, rischiando la vita. Rischiare la propria vita per cose inutili mi sembra una cosa molto stupida

          • Andrea

            Non sto dicendo che la tua opinione sia sbagliata, dico però che è una tua opinione. Non serve “fare i duri” per amare il paracadutismo, e in ogni caso non è che se si fa male un paracadutista chissenefrega perchè se l’è cercata…questa è l’ennesima polemica sterile che devi fare ad ogni articolo…che senso ha quest’astio acido nei confronti di chiunque? Se fai, che ne so, palestra e ti cade un peso sul piede, ti sembrerebbe furbo un mio commento dove ti dico “devi assumerti i tuoi rischi, facile fare i duri per poi piangere se ti cade un peso addosso!!”?? No, è tanto furbo quanto inutile. Perchè sei così acido con tutti?

          • Roberto

            Nessun astio, non ho detto che non bisogna fare paracadutismo, ho solo detto che se fai il fornaio rischi di infarinati, a buon intenditore…

          • Andrea

            “Si fanno cose tanto inutili quanto stupide, almeno bisogna aver buon
            senso si assumersi i rischi, o si è capaci di fare i duri solo quando
            tutto và per il verso giusto?”….parole tue. Chi sei per dire che son cose inutili e stupide?perchè un paracadutista dovrebbe “fare il duro”?ed infine, tu non piangeresti un tuo amico paracadutista perchè “se l’è cercata”? A me sembra acidità gratuita, magari mi sbaglio, ma lo penso spessissimo dei tuoi commenti. Poi anche questa rimane una mia opinione.

          • Roberto

            Forse sono un po crudo con le spiegazioni ma a buon intenditor poche parole