Un commento

Smog, Cremona torna
a respirare, ma le polveri
potrebbero crescere di nuovo

Dopo una decina di giorni nella morsa dello smog, Cremona torna finalmente a respirare: il forte vento dei giorni scorsi ha infatti dissipato le polveri sottili che ammorbavano l’aria, tanto che nella giornata di domenica il valore medio è stato di 36,8 microgrammi per metro cubo, come certificano i dati di Arpa Lombardia. In particolare, la zona in cui la situazione è stata migliore è quella del quartiere Po: la centralina di piazza Cadorna misurava infatti 31 µg/m³. Il valore era invece di 39 in via Fatebenefratelli e di 41 a Spinadesco. La situazione potrebbe tuttavia tornare a peggiorare nei prossimi giorni: sempre secondo le previsioni di Arpa, infatti, tra oggi e mercoledì le condizioni atmosferiche risultano particolarmente favorevoli all’accumulo degli inquinanti.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Jo Pesce

    Respiriamo a pieni polmoni.yuppi